Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1859

multimedia

Il Caffè dei Cacciatori

Il Caffè Ungherese (dell'Ungherese o di Porta Ravegnana), nei pressi delle Due Torri, è acquistato da Carlotta Macchiavelli, donna …

Progetto di allargamento del Canton de Fiori

Il capomastro Giovanni Pierantoni si offre per i lavori di allargamento di Canton dé Fiori, nel tratto che da piazza Nettuno arriva …

Complotto della polizia austriaca e dei "sanfedisti"

Un moto popolare a Modena e Bologna, subito abortito, è suscitato ad arte dalla polizia austriaca con l'aiuto di alcuni noti …

multimedia

Muore Filippo Antolini

Muore l'architetto Filippo Antolini (1786-1859). Cresciuto a Roma, in un ambiente culturale vivace e cosmopolita, ancora giovanissimo …

Arresti di studenti

L'aula di storia dell'Università è gremita di studenti venuti ad ascoltare una lezione del prof. Vincenzo Ferranti su Napoleone III. …

multimedia

Preparativi per la liberazione

L'ultimatum dell'Austria al re di Sardegna provoca grande agitazione e commozione a Bologna. La liberazione appare ormai vicina. Per …

Evacuati i soldati austriaci malati

Il 2 maggio gli Austriaci requisiscono un grande numero di cavalli, caricano in tutta fretta i soldati ammalati ricoverati nei vari …

Gli Imperiali sconfitti a Magenta

Gli Imperiali sono sconfitti a Magenta il 4 giugno. Napoleone III e Vittorio Emanuele II entrano l'8 giugno da trionfatori in Milano. …

multimedia

Gli Austriaci abbandonano Bologna

Dopo la sconfitta di Magenta e l'ingresso dei Francesi a Milano, nelle primissime ore del 12 giugno il contingente austriaco lascia …

Decreti della Giunta Provvisoria

La Giunta Provvisoria di Governo, composta da Gioacchino Napoleone Pepoli, Luigi Tanari, Camillo Casarini e Antonio Montanari, al fine …

Il "Monitore di Bologna"

La “Gazzetta di Bologna” diventa “Monitore di Bologna”. Dal 26 febbraio 1860 il giornale, di orientamento liberale e vicino allo …

La Guardia Urbana

Un decreto del 14 giugno istituisce la Guardia provvisoria della città di Bologna, agli ordini del Comandante in capo delle guardie …

La Deputazione delle Legazioni ricevuta dal re

Il Governo provvisorio delle Legazioni invia presso il Re una deputazione per invocare l'annessione delle Romagne al Regno di Sardegna. …

multimedia

Si festeggia la vittoria di Solferino

Due dispacci, di Gioacchino Napoleone Pepoli e di Marco Minghetti, annunciano a Bologna “la grande battaglia e grande vittoria di …

Una gioiosa Piazza d'Armi

Il 26 giugno giunge alla stazione di Bologna, “fra il suono di militari concerti”, un gruppo di ufficiali e sottufficiali incaricati …

Massimo D'Azeglio commissario a Bologna

Massimo D'Azeglio (1798-1866) è inviato a Bologna da Cavour come Regio Commissario, assieme a un corpo di spedizione di circa diecimila …

La ferrovia Piacenza-Bologna

Il 21 luglio è inaugurato il tratto ferroviario Piacenza-Bologna, concessione della Strada Ferrata dell'Italia Centrale. La …

Introduzione del Codice napoleonico

Con un Decreto di soli due articoli il Commissario Straordinario per le Romagne introduce il Codice napoleonico Civile, Penale e di …

Leonetto Cipriani governatore delle Romagne

Leonetto Cipriani (1812-1888), uomo politico di origine corsa, legato all'imperatore Napoleone III, assume la carica di governatore …

multimedia

La Lega militare dell'Italia Centrale

Il governo piemontese stipula con Modena e la Toscana (e più avanti con Parma) l'istituzione della Lega militare dell'Italia Centrale. …

Proclamata l'eguaglianza religiosa. Emancipazione dei cittadini di religione ebraica

Il 10 agosto è decretata l'eguaglianza religiosa. I cittadini di religione ebraica possono rinunciare all'obbligo di assistere a …

multimedia

Garibaldi in città

Il generale Garibaldi giunge in incognito a Bologna, dopo un colloquio a Firenze con Bettino Ricasoli. Pur essendo in borghese, viene …

La Congregazione di Carità

Il Governatore delle Romagne Leonetto Cipriani stabilisce che i beni di ospedali, luoghi pii, orfanotrofi, lasciti siano amministrati …

Le Scuole Pie passano al Governo e quindi al Comune

L'intendente della Provincia, conte Annibale Ranuzzi, comunica al Rettore can. Giuseppe Migliori che le Scuole Pie vengono …

multimedia

L'Assemblea dei rappresentanti del popolo delle Romagne

Nelle quattro Legazioni viene eletta, sulla base della legge della Repubblica Romana del 31 gennaio 1849, l'Assemblea dei rappresentanti …

La Deputazione delle Romagne accolta dal Re a Monza

La Deputazione delle Romagne presenta a Vittorio Emanuele II i voti per l'annessione al Regno di Sardegna. Il Re l'accoglie nella villa …

multimedia

Il convegno di Scanello

Il 28 settembre a villa Loup, nella località di Scanello presso Loiano, si incontrano il dittatore di Toscana Bettino Ricasoli, quello …

Servizio di omnibus a cavalli

E' inaugurato un servizio di omnibus a cavalli dalla nuova stazione ferroviaria a piazza Maggiore lungo via Galliera. Al prezzo di un …

multimedia

Piazza Maggiore intitolata a Vittorio Emanuele

Piazza Maggore è intitolata con solenne cerimonia a re Vittorio Emanuele. Lo stemma o Arma reale di Casa Savoia - una croce bianca in …

"Il Cannocchiale"

Esce “Il Cannocchiale”, primo giornale umoristico bolognese. E' costituito di quattro pagine, due delle quali contengono vignette di …

Raccolte di denaro per i profughi dal Veneto e dall'Italia centrale

Dopo la pace di Villafranca giungono in città centinaia di volontari che fuggono dal Veneto per arruolarsi nell'armata di Garibaldi. …

multimedia

Il marchese Pizzardi a capo dell'amministrazione cittadina

Il marchese Luigi Pizzardi (1815-1871) è eletto, con il titolo di Senatore, a capo dell'amministrazione cittadina. Le elezioni si …

"La Favorita" di Gaetano Donizetti al Comunale

La sera del 29 ottobre è rappresentata al Teatro Comunitativo (poi Comunale) l'opera la Favorita di Gaetano Donizetti, che ha lasciato …

multimedia

Pieni poteri a Luigi Carlo Farini

In profondo disaccordo con il generale Fanti, comandante della lega militare, il governatore Cipriani dà le dimissioni, che vengono …

La legge Casati sulla scuola

Il governo piemontese emana la legge Casati, che disciplina i vari livelli di istruzione nel regno sardo. La legge non viene promulgata …

multimedia

Il campo trincerato di Bologna

Il Governatore Farini decreta che Bologna venga munita di opere di fortificazione e stabilisce un primo stanziamento di 500 mila …

multimedia

Manifestazioni per Garibaldi

Il 20 novembre gruppi di popolani manifestano davanti al palazzo del Governo, gridando “Viva Garibaldi”. Vengono dispersi dalla …

Unite le provincie di Modena, Parma e le Romagne

Dopo aver assunto pieni poteri come Dittatore di Parma e Modena e Governatore delle Romagne, Luigi Carlo Farini procede con …

multimedia

Ricerche sperimentali in pittura

Il pittore Alessandro Guardassoni (1819-1888), finora conosciuto per alcune imprese decorative nelle chiese bolognesi, effettuate con …

Grande nevicata

L'11 dicembre cade la neve. Nei giorni seguenti va aumentando notevolmente. Il 20 dicembre scende per tutto il giorno e tutta la notte. …

Carlo Bon Compagni governatore della Lega delle Provincie dell'Italia Centrale

Dopo un convegno a Torino, al quale hanno partecipato il barone Bettino Ricasoli e il marchese Filippo Ollandini per la Toscana, Marco …