Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1849

Grave epidemia di vaiolo

La Direzione Generale di Sanità dello Stato Pontificio concede il 10 febbraio una medaglia d'oro alla Società Medica bolognese per il suo impegno contro il vaiolo.

L'epidemia si diffonde in città nel corso dell'anno e la vaccinazione dimostra la sua efficacia: dei tremila colpiti, circa mille sono stati vaccinati in precedenza e nessuno di essi muore, mentre tra i contagiati non vaccinati si contano 498 decessi.

Oltre che alla mancata vaccinazione, la diffusione delle malattie infettive appare sempre più connessa alla cattiva nutrizione, responsabile dell'indebolimento fisico.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Stefano Arieti, Società e sanità a Bologna nel XIX secolo, in: “Il carrobbio”, 25 (1999), p. 196
  • Sergio Sabbatani, Stefano Arieti, Il vaiolo a Bologna. Dagli anni della Restaurazione ai primi del Novecento. Ruolo della Società medica chirurgica di Bologna nel promuovere la vaccinazione, in: Il vaiolo e la vaccinazione in Italia, a cura di Antonio Tagarelli, Anna Piro, Walter Pasini, S.l., ISN Istituto di Scienze neurologiche -WHO Collaborating Centre for Travel Medicine, 2004, vol. 3., pp. 1196-1198