Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1843

Muore il conte giacobino Giuseppe Gioannetti

Muore il conte Giuseppe Gioannetti (1768-1843) uno dei più noti giacobini bolognesi, punto di riferimento dell'ala estrema dei democratici. Alla discesa di Napoleone nel 1796, si prodigò per la formazione della Guardia Nazionale.

Lo stesso anno fece innalzare l'albero della libertà in Piazza Maggiore. Lottò contro il mantenimento del Senato, contro gli alti prezzi degli affitti, contro le speculazioni bancarie.

Preso dagli ideali democratici, si spogliò dei suoi beni, invitando i nobili a fare altrettanto. Nel 1797 si unì all'esercito cispadano e lottò assieme ai Francesi contro i soldati del Papa. Il suo estremismo preoccupò lo stesso Napoleone, che lo costrinse a seguirlo a Milano come ostaggio.

Tornato a Bologna, si batté per la rimozione degli stemmi nobiliari e per l'abolizione di portantine e parrucche. Fece chiudere il Circolo dei Nobili. Fu messo più volte in carcere, prima dai repubblicani moderati, poi dagli Austriaci.

Liberato da Bonaparte, dopo la proclamazione del Regno d'Italia divenne Messaggero di Stato. Continuò a difendere gli ideali democratici anche durante il periodo della Restaurazione.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Tomba della famiglia Gioannetti - Cimitero della Certosa (BO) Simboli giacobini - ex chiesa di San Mattia - Via S. Isaia (BO) Simboli giacobini - ex caserma di San Procolo

Approfondimenti:

  • Bologna massonica. Le radici, il consolidamento, la trasformazione, a cura di Giovanni Greco, Bologna, CLUEB, 2007, pp. 219-221
  • I giacobini a Bologna, a cura di Franco Cristofori e Andrea Emiliani, Bologna, Alfa, 1966, pp. 58-59
  • Giovanni Gioannetti Mola, Giuseppe Gioannetti, 1768-1843. La vita patriotica (sic.) di un conte giacobino, s.l., s.e., 1964
  • Umberto Marcelli, L'evoluzione politica del giacobino Giuseppe Gioannetti, in: “Atti e memorie della Deputazione di storia patria per le province di Romagna”, N. S., XXI (1970), pp. 87-201
  • Umberto Marcelli, Postilla all'evoluzione politica del giacobino Giuseppe Gioannetti, in: "Strenna storica bolognese", 26 (1976), pp. 207-221