Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1843

Il "Nabucco" di Verdi al Comunale

In autunno è in programma al Teatro Comunale Nabuccodonosor (da subito chiamato il Nabucco), terza opera di Giuseppe Verdi (1813-1901), che ha avuto grande successo l'anno precedente alla Scala.

Il giovane compositore di Busseto fa una “rapida corsa” a Bologna all'inizio di ottobre in occasione della prima e ne approfitta per un saluto all'anziano Rossini.

Verdi non ha unanimi consensi al debutto nel capoluogo felsineo. La sua musica “ferrea” fatica ad imporsi ad una platea abituata alle melodie della triade Rossini, Bellini, Donizetti.

La rappresentazione a ritmo serrato di tutti i suoi lavori negli anni seguenti, fino alla messinscena dell'Aida nel 1877, indica tuttavia una sempre maggiore presa sul pubblico bolognese.

Dopo il prodigioso biennio 1852-53, con Rigoletto, Trovatore e Traviata, quella del 1856 sarà una stagione trionfale per Verdi, con ben sei opere rappresentate al Comunale.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Busto ritratto di Giuseppe Verdi - Museo internazionale e biblioteca della...

Approfondimenti:

  • Marina Calore, Bologna a teatro. L'Ottocento, Bologna, Guidicini e Rosa, 1982, pp. 77-78
  • Renzo Giacomelli, Il Teatro comunale di Bologna. Storia aneddotica e cronaca di due secoli (1763-1963), Bologna, Tamari Editori, 1965, pp. 42-43
  • Le opere di Giuseppe Verdi a Bologna, 1843-1901. Con una appendice su Bologna e la morte di Giuseppe Verdi, a cura di Luigi Verdi, Lucca, Libreria musicale italiana, 2001
  • Adriano Orlandini, Malibran & C.: cantanti al Comunale e dintorni, in: Gioachino in Bologna. Mezzo secolo di società e cultura cittadina convissuto con Rossini e la sua musica, a cura di Jadranka Bentini e Piero Mioli, Bologna, Pendragon, 2018, p. 73
  • Il Teatro Comunale di Bologna, testi di Piero Mioli, Bologna, Scripta Maneant, 2019, p. 130
  • Lamberto Trezzini, Teatro dei Bibiena, in: Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Nuova ed. AIEP, 1989, vol. 3., p. 144