Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1837

Il ferro a vapore

Samuele Baar, proprietario di una macchina a vapore per il trattamento dei panni, si stabilisce a Bologna in via della Libertà, nei pressi di Porta San Mamolo. Con questa macchina promette di “convertire in dritto il rovescio del panno” dei vestiti vecchi.

Passati sotto il vapore, i panni “acquistano un lucido perfetto” e diventano come nuovi. Il Baar assicura inoltre di poter levare qualunque macchia dai tessuti di lana e soprattutto di stirare i panni “qualunque piega falsa” abbiano presa.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Giancarlo Roversi, La tromba della fama. Storia della pubblicità a Bologna, Casalecchio di Reno, Grafis - Bologna, Banca Popolare di Bologna e Ferrara, 1987, pp. 88-89