Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1836

Società per gli Asili infantili

Si costituisce a Bologna una Società di lavoro in favore delle scuole infantili. Il suo scopo è dimostrare, secondo le idee del sacerdote Ferrante Aporti, i vantaggi di un'associazione di donne, che lavorano assieme a favore di bambini poveri raccolti negli asili.

E' la prima associazione femminile costituita a scopo benefico con un proprio statuto e regolamento.

La raccolta di denaro per la causa è promossa tramite una pubblicazione dal titolo “Il Buon Mattino”, che comprende anche scritti di Silvio Pellico e dell'abate Raffaello Lambruschini.

Essa è accompagnata da una lettera firmata da un gruppo di donne, di cui fanno parte Rosa Minghetti, Maddalena Mignani - una delle Grazie del Foscolo - e Brigida Fava Ghisiglieri, madre di Luigi Tanari.

Una delle prime iniziative concrete del comitato sarà l'apertura sperimentale, il 2 novembre 1836, di una sala-asilo nella casa del dott. Andrea Bovi, in via del Fico.

Qui saranno ammessi dieci bambini e il compito della beneficenza sarà "di pulirli da ogni sozzura, di vestirli da capo a pié, di sostentarli", oltre che trovar loro bottega, istruirli e avviarli alle pratiche religiose.

L'iniziativa del Bovi metterà in serio imbarazzo l'Arcivescovo Oppizzoni. Il 2 agosto 1837 la Suprema Congregazione del Sant'Uffizio invierà una circolare, che fermerà le scuole attivate "secondo i metodi delle così dette sale d'asilo" e il Prefetto intimerà la chiusura della sala Bovi.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Rodolfo Fantini, L'istruzione popolare a Bologna fino al 1860, Bologna, Zanichelli, 1971, pp. 131-146
  • Luciano Gherardi, Bedetti giovane, in: Nuovi patti di pace. Saggi per Giovanni Catti nel settantesimo compleanno, a cura di Gian Domenico Cova, Bologna, Edizioni Dehoniane, 1994, pp. 132-133
  • Elena Musiani, Circoli e salotti femminili nell'Ottocento. Le donne bolognesi tra politica e sociabilità, Bologna, CLUEB, 2003, pp. 89-92
  • Elena Musiani, Donne della massoneria a Bologna, in: Bologna massonica. Fra passione e ragione, a cura di Giovanni Greco, 3. ed., Bologna, CLUEB, 2016, pp. 79-80
  • Odette Righi, Dall'asilo alla scuola dell'infanzia. Bologna 1840-1970. 130 anni di storia, Bologna, Cappelli, 1979, pp. 27-28
  • La voce delle donne. Guida al Risorgimento dell'Emilia Romagna, a cura di Jadranka Bentini, Torino, Allemandi, 2011, p. 35