Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1833

La "Gazzetta di Bologna" diventa "privilegiata"

Il 15 gennaio papa Gregorio XVI concede alla “Gazzetta di Bologna” il titolo di “privilegiata”, riconoscimento per la sua attività di organo ufficiale del governo pontificio. Edita dal 1642, la “Gazzetta” ha assunto questo nome nel 1788.

Nel periodo napoleonico è divenuta il "Monitore di Bologna", senza venir meno alla sua funzione di divulgazione dei provvedimenti governativi.

Diretta dall'avv. Carlo Monti, è stampata il lunedì, mercoledì e venerdì presso la Tipografia Governativa alla Volpe. Rimarrà privilegiata fino al 1° febbraio 1848.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Ugo Bellocchi, Un secolo e mezzo di giornalismo. Dall'alba giacobina alla caduta del fascismo, in: Storia della Emilia Romagna, a cura di Aldo Berselli, Imola, University Press Bologna, 1980, vol. 3., p. 1090
  • Gabriele Bonazzi, Informare, istruire, intrattenere, in: Gioachino in Bologna. Mezzo secolo di società e cultura cittadina convissuto con Rossini e la sua musica, a cura di Jadranka Bentini e Piero Mioli, Bologna, Pendragon, 2018, pp. 346-347

  • Iole Garganelli, I giornali bolognesi dal 1815 al 1860, in: "Rassegna storica del Risorgimento", 1942, p. 839
  • Adelmo Paioli, Giornalismo bolognese, in: "Strenna Storica Bolognese", 1958, p. 144
  • Passi di danza, passi di parata. Feste civili e patriottiche a Bologna 1796-1870, a cura di Claudia Collina e Mirtide Gavelli, Bologna, Editcomp, 1994, p. 38