Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1831

Nuovo Catechismo per la costituzione

Viene stampato il 6 febbraio - e diffuso a Bologna il giorno successivo - un Nuovo catechismo pel 1831, che illustra il modo per ottenere la costituzione, intesa come legge “fatta dai rappresentanti del popolo” e non come concessione del sovrano.

Se i re non la vogliono, recita lo scritto, bisogna costringerli con la rivoluzione. Essa andrà poi difesa dagli attacchi dei sovrani esteri ostili armando una Guardia Nazionale nelle città e nelle campagne.

La Guardia Nazionale armata, formata da "militari apparenti" (De Benedictis), sarà un elemento essenziale della "rivoluzione dei 44 giorni" a Bologna e continuerà ad esserlo fino all'inizio del 1832, con la denominazione, imposta dal potere pontificio restaurato, di Guardia Civica e Forese.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Aldo Berselli, Da Napoleone alla Grande Guerra, in: Storia di Bologna, direttore Renato Zangheri, vol. 4., tomo 1., Bologna, Bononia University Press, 2010, p. 29
  • Alberto Preti, Giornali, circoli, caffé: le idee di unità e di indipendenza a Bologna, in: Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Nuova ed. AIEP, 1989, vol. 3., p. 386