Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1831

Nuove regole per i bolli

Il Governo Provvisorio emana nuove disposizioni in materia di bolli. Introduce un timbro da collocate sulle merci in ingresso dall'estero, recante lo stemma della recuperata libertà.

Sotto la passata amministrazione erano tali e tante le merci introdotte di frodo, che Bologna sembrava quasi un porto franco.

Il nuovo governo concede quindici giorni di tempo per sistemare le posizioni non regolari. Trascorso questo termine, le merci senza bollo o con bollo irregolare saranno confiscate, ad esclusione degli scampoli di tessuto, che non superano la misura di sei braccia.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Giuseppe Pittano, Carla Xella, I giorni di Bologna e dell'Emilia-Romagna, Bologna, Cappelli, 1978, p. 39