Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1831

Lo Statuto Costituzionale delle Province Unite Italiane

Il 4 marzo l'assemblea dei delegati delle città insorte, riunita a Bologna nel palazzo municipale, decreta la nascita giuridica delle Provincie Unite Italiane e pubblica lo Statuto Costituzionale, che riguarda anche Marche e Umbria.

Si tratta della prima forma di stato laico creata autonomamente in Italia. Sotto la presidenza di Giovanni Vicini (1771-1845), entrano a far parte del Governo sette ministri: tra essi Cesare Bianchetti agli Esteri, Terenzio Mamiani agli Interni, Pio Sarti alla Polizia, Francesco Orioli alla Pubblica Istruzione.

Il generale Pietro Damian Armandi di Faenza, ex ufficiale napoleonico insignito della Legion d'Onore e della Corona di Ferro, è eletto all'unanimità ministro della Guerra.

L'esperienza del Governo delle Provincie Unite non mira comunque a un vero disegno politico unitario. Per quanto riguarda la classe politica bolognese, essa appare ancora legata a un progetto municipalistico di stampo medievale.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Aldo Berselli, Da Napoleone alla Grande Guerra, in: Storia di Bologna, direttore Renato Zangheri, vol. 4., tomo 1., Bologna, Bononia University Press, 2010, p. 31
  • Beatrice Borghi, Rolando Dondarini, Bologna. Storia, volti e patrimoni di una comunità millenaria, Argelato, Minerva, 2011, p. 53, 170
  • Giulio Cavazza, Bologna dall'età napoleonica al primo Novecento, in: Storia di Bologna, a cura di Antonio Ferri, Giancarlo Roversi, Bologna, Bononia University Press, 2005, p. 292
  • Mariagrazia Esposito, Gianluca Stanzani, Persicetani uniti. Storie e uomini del Risorgimento bolognese (1815-1871), San Giovanni in Persiceto, Maglio, 2011, p. 33

  • Elena Musiani, Scene di vita e rappresentazioni sociali in un carteggio tra amiche, in: Negli anni della Restaurazione, a cura di Mirtide Gavelli e Fiorenza Tarozzi, Bologna, Museo del Risorgimento, 2000, pp. 199-200
  • Jan Pachonski, Il generale Grabinski capo supremo dell'insurrezione bolognese del 1831, in: “Il carrobbio”, 4 (1978), pp. 349-350
  • Valeria Roncuzzi, Mauro Roversi Monaco, Bologna s'è desta! Itinerario risorgimentale nella città, Bologna, Minerva, 2011, p. 156
  • Albano Sorbelli, Il governo delle provincie unite e la sua concezione politica, in: "Strenna storica bolognese", 1929, pp. 87-90
  • Torri e castelli. Bologna e la sua provincia. Storia, dizionario biografico, opere d'arte, notizie d'oggi, 2. ed. ampliata a cura di Luigi Arbizzani e Pietro Mondini, Bologna, Editrice Galileo, 1966, p. 30 (data cit.: 2 marzo)