Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1831

Cala il prezzo del sale e la città è illuminata

Il 5 febbraio la Commissione Governativa cala il prezzo del sale, si conferma al governo e invita i cittadini a illuminare le strade di notte, per motivi di pubblica sicurezza e come espressione di soddisfazione per i cambiamenti avvenuti.

Lo stesso giorno viene arrestato e recluso in San Giovanni in Monte l'Ispettore capo della polizia Luigi Tartarini. La sera il Pro-Legato Paracciani Clarelli parte per Roma.

Francesco Orioli commenta ironicamente che il prelato “ha portato a compimento quella rivoluzione che credeva di prevenire”.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Francesco Majani, Cose accadute nel tempo di mia vita, a cura di Angelo Varni, Venezia, Marsilio, 2003, p. 100
  • Giovanni Natali, La rivoluzione del 1831 a Bologna e nelle Legazioni, in: Il 1859-60 a Bologna, Bologna, Edizioni Calderini, 1961, p. 25
  • Ugo Pesci, I bolognesi nelle guerre nazionali, a cura della Federazione fra le Società militari della città e Provincia di Bologna, Bologna, Zanichelli, 1906, p. 8, 22