Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1831

Blocco dell'attività giudiziaria

Il 10 novembre la Segreteria di Stato emana i nuovi regolamenti dei Tribunali civili e criminali. Gli avvocati e i procuratori, sostenuti dalla Guardia Civica, protestano subito energicamente.

Le riforme del Governo appaiono "in parte peggiori, in parte inique, in pochissime cose migliori" rispetto alle leggi vigenti e soprattutto sono state introdotte unilateralmente dal "Principe", senza il consenso dei sudditi.

Nelle Legazioni gli avvocati disertano i tribunali e bloccano l'attività giudiziaria.

Fonti della notizia:

consulta