Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1831

multimedia

La Loggia massonica "Concordia"

Tra il 1831 e il 1848 opera a Bologna la Loggia massonica “Concordia”. Le riunioni si tengono di solito passeggiando, a notte …

multimedia

La collezione egiziana di Pelagio Palagi

Pelagio Palagi acquista da Giuseppe Nizzoli, ex cancelliere del console austriaco ad Alessandria d'Egitto, una collezione di oggetti …

Villa Belpoggio-Baciocchi

Su progetto di Filippo Antolini è edificata fuori porta Santo Stefano, in località Belpoggio, la villa di Felice Baciocchi, principe …

multimedia

Il teatro Brunetti

L'ing. Antonio Brunetti ha acquistato nel 1822 lo spazio del vecchio teatro San Francesco Saverio, situato nell'antico palazzo del …

multimedia

Una rivoluzione municipale

La mattina del 4 febbraio arriva in città la notizia che a Modena il duca ha fatto arrestare Ciro Menotti (1798-1831), capo della …

Cala il prezzo del sale e la città è illuminata

Il 5 febbraio la Commissione Governativa cala il prezzo del sale, si conferma al governo e invita i cittadini a illuminare le strade di …

multimedia

Insorgono le città emiliane e romagnole

La rivoluzione si propaga “come lingua di fuoco” (Natali): il 5 febbraio Modena insorge e costringe il principe Francesco IV a …

multimedia

Muore l'architetto Giuseppe Tubertini

Muore a Bologna Giuseppe Tubertini (1759-1831), già architetto capo e pubblico ingegnere del Comune di Boogna. Tra le sue opere più …

Nuovo Catechismo per la costituzione

Viene stampato il 6 febbraio - e diffuso a Bologna il giorno successivo - un Nuovo catechismo pel 1831, che illustra il modo per …

Rossini in primo piano al Teatro Comunale

Al Teatro Comunale sono previste alcune opere di Gioachino Rossini, con compagnie di canto scelte da lui stesso. Il 7 febbraio va in …

"Veemente discorso" di Federico Pescantini al Teatro Comunale

La sera del 7 febbraio duecento giovani inquadrati nella Guardia Nazionale invadono il palcoscenico del Teatro Comunale, preceduti dal …

multimedia

Dichiarato decaduto il potere temporale del Papa

Il Governo Provvisorio di Bologna emette un proclama in cui dichiara che “il Dominio Temporale che il Romano Pontefice esercitava …

multimedia

Spuntano come funghi i giornali della rivoluzione

L'8 febbraio la "Gazzetta di Bologna" cambia nome e diventa "Monitore Bolognese", con un formato più grande e una nuova redazione. …

multimedia

La Guardia civica e l'esercito popolare

Si costituisce il Comitato dei Tre per l'organizzazione dell'esercito, con sede nel palazzo comunale. A capo di questo organismo è …

Nuove regole per i bolli

Il Governo Provvisorio emana nuove disposizioni in materia di bolli. Introduce un timbro da collocate sulle merci in ingresso …

Il tricolore sulla torre Asinelli

Il 12 febbraio in città si vedono in giro donne che portano la coccarda oppure fasce o altri ornamenti tricolori. Il 13 una grandi …

La Vanguardia italiana conquista Ancona e si dirige a Roma

L'8 febbraio inizia da Pesaro, sotto la guida del colonnello faentino Giuseppe Sercognani (1780-1844), ex ufficiale napoleonico, la …

Progetto di riforma dell'Università

Sul giornale “Pallade italiana” è pubblicato un progetto di riforma dell'Università di Bologna, ispirato dal prof. Francesco …

Il cardinale Benvenuti prigioniero a Bologna

Il cardinale Benvenuti (1765-1838), vescovo di Osimo e Cingoli, è condotto a Bologna in stato d'arresto. E' stato allontanato dal …

Proclamato il Governo delle Province Unite

Dal 26 febbraio al 10 marzo l'Assemblea dei Notabili, formata dai rappresentanti delle varie giunte di governo nominate nelle città …

La fonderia di caratteri Amoretti si trasferisce a Bologna

I moti di Parma, e i pressanti inviti dell'autorità pontificia, inducono i fratelli Amoretti, incisori e fonditori di caratteri al …

multimedia

Paolo Costa nominato alla cattedra di Scienza Ideologica

Il 1° marzo Paolo Costa (1771-1836), poeta, letterato e filosofo, è nominato, per decreto del Governo provvisorio della Città e …

Una magnifica manifestazione. Promulgato lo Statuto Costituzionale

Nel primo pomeriggio del 2 marzo si svolge nella piazza Maggiore una imponente parata militare. Davanti al palazzo municipale si …

Lo Statuto Costituzionale delle Province Unite Italiane

Il 4 marzo l'assemblea dei delegati delle città insorte, riunita a Bologna nel palazzo municipale, decreta la nascita giuridica delle …

L'attore Gustavo Modena incita alla rivolta

La sera del 5 marzo va in scena al Teatro del Corso Il Conte Beniowsky, con Gustavo Modena (1803-1861) nei panni del protagonista. Dal …

Gli Austriaci occupano Comacchio e Ferrara

Le truppe austriache attraversano il Po e occupano Comacchio e Ferrara. Il governo provvisorio bolognese confida nel principio di non …

Le disperate imprese militari di Sercognani e Zucchi

L'8 marzo la colonna di Giuseppe Sercognani (1780-1844) lancia l'attacco a Rieti, presidiata dalle truppe papaline, sperando di aprirsi …

Vicini condanna l'intervento dell'Austria. Il Governo si rifugia ad Ancona

Giuseppe Vicini, a nome del Governo delle Provincie Unite, emana un proclama in cui sottolinea che l'occupazione austriaca di Modena e …

Un'assemblea mancata

Antonio Zanolini, presidente della Consulta legislativa stabilita dal nuovo Statuto delle Province Unite, convoca il 13 marzo a Rimini …

Zucchi organizza l'esercito, Sercognani presenta un progetto eccezionale

Su proposta del generale Zucchi, sono costituiti sei nuovi reggimenti di fanteria e due di cavalleria. L'inizio dell'arruolamento dei …

Ritorna la Legione Pallade

Rientra a Bologna, salutata con grandi onori, la Legione Pallade, che il 12 marzo ha ripreso il controllo di Argenta, passata sotto il …

Gli Austriaci occupano la città

Il 20 marzo le milizie del Generale Zucchi, che sono state riarmate e poste a difesa di Bologna, si ritirano prima a Imola poi a …

Il cardinale Oppizzoni nominato Legato a latere delle Quattro Legazioni

Il cardinale arcivescovo Carlo Oppizzoni è nominato da Roma Legato a latere delle Quattro Legazioni, con poteri eccezionali. La sua …

multimedia

La battaglia di Celle a Rimini

Nella notte tra il 24 e il 25 marzo il comandante supremo generale Zucchi, da Rimini, trasferisce i vari comandi dislocati in direzione …

La capitolazione di Ancona

Il Governo delle Provincie Unite, riunito ad Ancona, dopo aver liberato il cardinale Benvenuti e averlo riconosciuto come Legato a …

Breve soggiorno di Stendhal

Dal 6 al 10 aprile Stendhal soggiorna a Bologna, in un momento critico e di grande esaltazione per la città. Rispetto ad essa, gli …

Una pseudo-amnistia

Mentre la Francia, attraverso il suo ambasciatore a Roma Louis de Sainte-Aulaire, gli consiglia di promuovere riforme, papa Gregorio …

Giuseppe Giacomelli nominato Senatore di Bologna

Viene ripristinata la carica di Senatore di Bologna, dopo la parentesi rivoluzionaria che ha riportato in auge quella napoleonica di …

Il Memorandum delle Potenze

La Conferenza degli Ambasciatori delle Cinque Potenze (Austria, Russia, Prussia, Inghilterra e Regno di Sardegna), riunita a Roma, …

Cessa l'amministrazione straordinaria. Personale laico nelle Legazioni

Con il 1° giugno cessa a Bologna, Forlì e Ravenna (ma non a Ferrara) l'amministrazione legatizia straordinaria. Il governo delle …

L'editto Bernetti

L'editto del 5 luglio, emanato dal cardinale Tommaso Bernetti, che detta norme per la formazione dei consigli comunali e provinciali, è …

Partenza degli Austriaci

Il 5 luglio il Papa introduce alcune modeste riforme amministrative, con una legge molto simile a quella redatta dal cardinale Consalvi …

Il tempo della Guardia Civica e Forese

Due cittadini partono il 18 luglio per Livorno con il compito di acquistare 1.500 fucili e 2.000 sciabole per la Guardia Civica …

Misure contro il colera

Nell'estate 1831 ricompare in Lombardia il colera, forse veicolato dai soldati austriaci accorsi a domare le rivolte di primavera. Dal …

Richieste popolari

A fine agosto alcuni rappresentanti di Bologna e delle altre città delle Legazioni si riuniscono, assieme al Pro-legato conte Camillo …

La questione delle coccarde e delle bandiere

Mentre è in corso la trattativa per la revisione dell'editto del 5 luglio, assume grande importanza la questione di quale simbolo la …

Chiusura delle Università

La Sacra Congregazione degli Studi ordina, per l'anno scolastico successivo, la chiusura delle Università di Roma e Bologna, che …

Recite a beneficio degli emigrati

Le compagnie di attori dilettanti del teatro Contavalli e del Brunetti recitano a beneficio degli emigrati italiani, cioè dei patrioti …

La Società tipografica Tinti e Merlani alla Volpe

Si costituisce una società tipografica fra Leone Merlani e Raffaele Tinti, al fine di rilevare la vecchia e gloriosa tipografia Dalla …

Blocco dell'attività giudiziaria

Il 10 novembre la Segreteria di Stato emana i nuovi regolamenti dei Tribunali civili e criminali. Gli avvocati e i procuratori, …

Assemblea pubblica per la sospensione delle leggi giudiziarie

Dopo varie riunioni di avvocati, è convocata una assemblea pubblica per chiedere la sospensione degli editti che riformano …

Il cardinale Bernetti sconfessa Grassi

Il Segretario di Stato pontificio cardinale Bernetti annulla la notificazione Grassi del 2 dicembre e tutti gli atti e le sentenze …

La Petizione Patuzzi

Il 19 dicembre la Guardia Civica e Forese di Bologna, attraverso l'avvocato Giuseppe Patuzzi, loro comandante, formula alcune richieste …

Mobilitazione popolare

Il 20 dicembre si tengono manifestazioni popolari ostili al governo. Alcuni cercano di abbattere gli stemmi pontifici, mentre …

Le riforme dei Pro-legati

I Pro-legati di Bologna, Forlì e Ravenna si riuniscono a Bologna il 25 dicembre, assieme ai loro consiglieri e agli ufficiali meno …