Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1830

Rissa al Teatro Contavalli durante una recita di Pescantini

Durante una recita dell'Oreste di Alfieri al Teatro Contavalli da parte degli accademici Concordi scoppia una rissa in platea, con l'intervento della forza pubblica.

L'attore protagonista, Federico Pescantini (1802-1875), originario di Lugo e allievo di Francesco Lombardi, autore nel 1827 del saggio Intorno all'Arte Comica, è contestato da una parte del pubblico e sostenuto invece da un gruppo di studenti romagnoli, tra i quali è anche il giovane Luigi Carlo Farini (1812-1866), futuro dittatore delle Romagne e primo ministro del Regno d'Italia.

Nel 1831 Pescantini sarà tra i protagonisti della "rivoluzione municipale" bolognese, dirigerà il giornale "La Pallade", combatterà contro gli Austriaci a Rimini e dovrà andare in esilio in Francia, dove entrerà nella cospirazione mazziniana.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Risorgimento e teatro a Bologna 1800-1849, a cura di Mirtide Gavelli e Fiorenza Tarozzi, Bologna, Pàtron, 1998, pp. 46-47