Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1829

Un dazio "popolare"

Riuniti in bande, i facchini dominano le strade di Bologna, estorcendo denaro ai passanti.

In maggio organizzano un ricatto in grande stile, costringendo i carri, che portano in città legna e paglia, a lasciare loro una parte del carico.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Coscienza urbana e urbanistica tra due millenni. 1., Fatti bolognesi dal 1796 alla prima guerra mondiale, Bologna, San Giorgio in Poggiale, 11 dicembre 1993-13 febbraio 1994, a cura di Franca Varignana, Bologna, Grafis, 1993, p. 136 (ill.)
  • Aldino Monti, Pauperismo e demografia, conflitto e sicurezza: le condizioni sociali a Bologna nell'Ottocento (1815-1880), in: Storia di Bologna, direttore Renato Zangheri, vol. 4., Bologna in età contemporanea, tomo 1., 1796-1914, a cura di Aldo Berselli e Angelo Varni, Bologna, Bononia University Press, 2010, pp. 446-447