Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1828

Buon successo della "Properzia dé Rossi" di Paolo Costa

La tragedia Properzia dé Rossi di Paolo Costa (1771-1836) ottiene a Bologna un lusinghiero successo. L'autore è chiamato due volte sul palco “dalle vive, unanime ed iterate acclamazioni degli spettatori”.

Ambientata a Bologna nel '500, all'epoca delle feste per l'incoronazione di Carlo V, la tragedia è stata rappresentata in un primo tempo dagli Accademici Filodrammatici, ottenendo le lodi - molto incoraggianti per l'autore - del cardinale legato Albani.

Il successo non si ripeterà in Toscana, dove, al contrario, la pièce sarà “severamente giudicata dagli spettatori”, benché la parte della protagonista sia recitata dalla stessa attrice, la signora Pelzett.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Salvatore Betti, Properzia dé Rossi, in: "Giornale arcadico di scienze, lettere, arti", 39 (1828), pp. 289-294


Paolo Costa, Properzia de Rossi. Rappresentazlone tragica del signor Paolo Costa, Bologna, tipografia Cardinali e Frulli, 1828


Vera Fortunati, Irene Graziani, Properzia De' Rossi. Una scultrice a Bologna nell'eta di Carlo V, Bologna, Compositori, 2008, p. 121


Properzia dé Rossi, in: "Biblioteca italiana o sia Giornale di letteratura scienze ed arti",  52 (1828), pp. 73-81