Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1821

Il Cavamento Palata

Il 1° gennaio 1821 inizia ufficialmente la sua attività la Congregazione Consorziale del Circondario Cavamento Palata, organo per il governo idraulico del territorio compreso tra la sinistra Reno, il torrente Samoggia e il Panaro.

Il collettore delle acque Cavamento Palata, costruito dai Bentivoglio a metà del '400, prende il nome dal territorio di Palata Pepoli, attraversato nel suo ultimo tratto.

All'inizio il canale sboccava liberamente in Panaro. Nel 1811 è stata costruita una chiavica a portoni per difendere il territorio dalle piene del Reno.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Aquae. La gestione dell'acqua oltre l'Unità d'Italia nella pianura emiliana. Acque e bonifiche a Bondeno dal Neolitico ad oggi. Guida alla mostra, San Giovanni in Persiceto, Museo archeologico ambientale, 2014, p. 12
  • Giancarlo Leoni, Idrografia e bonifica del bacino del Reno. Notizie storiche, Bologna, Grafiche A&B, 1994, p. 85
  • Mario Vianelli, Segni d'acqua, 1909-2009. Cento anni di Bonifica Renana, Bologna, Consorzio della Bonifica renana, 2009, p. 24