Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1820

L'Editto Pacca sugli antichi monumenti

Il cardinale camerlengo Bartolomeo Pacca emana il 7 aprile un editto sulla “cura degli antichi monumenti” e la “protezione delle arti”.

Nelle provincie dei domini pontifici sono istituite le Commissioni di antichità e belle arti ausiliarie, oltre a quella centrale di Roma, il cui regolamento sarà emanato dallo stesso Pacca il 6 agosto 1821.

Tra esse, la Commissione della Legazione di Bologna si distinguerà per diversi interventi di controllo e tutela in ambito archeologico.

I più importanti saranno il ritrovamento del monumento funerario a cuspide di Maccaretolo e quello della necropoli di Villanova, scoperta e scavata dal Gozzadini.

L'Editto Pacca sarà anche all'origine delle prime campagne di rilevamento delle opere d'arte della diocesi, facendo obbligo agli enti proprietari di presentare "una esattissima e distinta nota" delle statue, delle pitture e degli oggetti preziosi posseduti.

Entro il 31 dicembre 1820 la denuncia delle opere d'arte a Bologna otterrà un buon risultato, con la risposta di 243 enti, tra parrocchie e altre chiese e santuari della città e della diocesi.

Nel 1821 la Commissione Ausiliaria pubblicherà una nota delle 160 opere più insigni "o per merito o per la singolarità loro".

Nel febbraio 1852 una nuova rilevazione, voluta dal Legato, vorrà sopperire alle lacune riscontrate nel censimento del 1821.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Busto del card. Bartolomeo Pacca - Accademia di Belle Arti (BO) Editto sopra le antichità, e gli scavi - card. Bartolomeo Pacca - Fonte:...

Approfondimenti:

  • Mario Fanti, Pier Luigi Perazzini, La schedatura delle opere d'arte a Bologna e nel suo territorio nel 1820. Il primo tentativo di censimento a salvaguardia del patrimonio artistico, Bologna, Bononia University Press, 2015, p. 11 sgg.
  • Dalla Stanza delle antichità al Museo civico. Storia della formazione del Museo civico archeologico di Bologna, a cura di Cristiana Morigi Govi, Giuseppe Sassatelli, Casalecchio di Reno, Grafis, 1984, p. 183-184, 186
  • Andrea Emiliani, La polis culturale bolognese, in: I laboratori storici e i musei dell'Università di Bologna, vol. 1., La città del sapere, Milano, Silvana, 1987, pp. 32, 47-48
  • Giorgio Galeazzi, L'ulteriore schedatura delle opere d'arte del territorio bolognese nel 1852, in: "Strenna storica bolognese", 69 (2019), pp. 325-356