Guido Reni

la scuola bolognese: arte e società a Bologna nel Seicento

a cura dei settori
prestito e consultazione
giugno 2004

Guido Reni

Ritratto di donna anziana (Ritratto della madre), Bologna, Pinacoteca Nazionale
Ritratto di donna anziana (Ritratto della madre), Bologna, Pinacoteca Nazionale
fonte dell'immagine: L'opera completa di Guido Reni, presentazione di Cesare Garboli, apparati critici e filologici di Edi Baccheschi, Milano, Rizzoli, 1971

"E' chiaro che fin dai primissimi anni della sua nuova e libera attività, Guido Reni intese erigersi a campione di una sovranità cattolica operante, di un trionfo severo e quasi puritano: come si conveniva a un artista che nasceva nella capitale settentrionale del potere temporale della Chiesa. E' molto difficile restituire con parole, oggi, la quasi immediata popolarità, la capacità di diffusione collettiva, insomma la locale attualità del problema, così come Guido lo presentava fin dai suoi primi dipinti: classicismo cristiano, sacralità religiosa del sublime formale. 'Apelle clericale', ebbe felicemente a definirlo il Longhi, dall'interno di questa perigliosa simbiosi".
A. Emiliani, Reni, Milano, Fabbri, 1964.

"Il segreto del Reni stava nel nuovo tono ch'egli aveva trovato, sostituendolo al moderato, ma vivace naturalismo dei Carracci, e risalendo a Raffaello, ampliato però in una partitura vagamente greca. Il decoro dei Carracci, e quello più sublime di Raffaello, si mutavano in lui in una nuova e desolata nobiltà, nella tristezza dei gesti e degli atteggiamenti solennemente sospesi nell'aria fredda, contro i cieli addensati appena di nubi, sopra le tacite schiarite degli orizzonti remoti".
F. Arcangeli, Simone Cantarini: due dipinti, in "Paragone", 1950.

bibliografia

Emma Biavati, Guido e i suoi figli, in "2000 incontri. Mensile di Bologna e dell'Emilia Romagna", 2 (1989), pp. 20-22
PDEP 945.4 200I
Andrea Emiliani, Arte e pietà. Guido Reni e la pala dei Mendicanti, in Nove secoli d'arte a Bologna, testi di Roberto Longhi ... et al., Torino, U. Allemandi, 1987, pp. 94-111
SL 709.45411 NOVES
CL 709.45411 NOVES
Andrea Emiliani, Guido Reni, Firenze, Giunti, 1988
P 705 ARTD 27/1988
Andrea Emiliani, Guido Reni, in Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Editoriale Aiep, 1987-1991, vol. 3., pp. 221-260
SL 945.411 STORI 3
CL 945.411 STORI 3
Andrea Emiliani, Reni, Milano, Fabbri, 1964.
S* 759.5 RENIG;
C 750 MAEST 4
Cesare Gnudi, Regola e bellezza in Guido Reni, in id. L'ideale classico. Saggi sulla tradizione classica nella pittura del Cinquecento e del Seicento, Bologna, Alfa, 1981, pp. 3-25
S* 759.5 GNUDC
Elena Gottarelli, 1598: un affresco di Guido Reni sulla facciata del Comune, in "Bologna : mensile dell' Amministrazione comunale", 1/2 (1989), pp. 56-57
PDEP 945.4 BOLMDA
Guido Reni (1575-1642), Pinacoteca nazionale, Bologna; Los Angeles, County museum of art (ecc.), 5 settembre-10 novembre 1988, Bologna, Nuova Alfa, 1988
SL 759.5 RENIG
Guido Reni (videocassetta), regia di Fausto Dall'Olio, testi di Andrea Emiliani, consulenti Giorgio Mascherpa ... et al., Italia, Club Video Luce, 1992
VDOC 759.5 GUIDO
Guido Reni e l'Europa. Fama e fortuna, catalogo a cura di Sybille Ebert-Schifferer, Andrea Emiliani, Erich Schleier, Frankfurt, Schirn Kunsthalle; Bologna, Nuova Alfa, 1988
SL 759.5 RENIG
Francesco Landolfi, Per la strage degli innocenti di Guido Reni: un inedito documento d'archivio, in "Atti e memorie dell'Accademia Clementina", 30/31, pp. 181-184
PL 759.5411 ATTEM
Lea Marzocchi (a cura di), Le carte di Carlo Cesare Malvasia. Le "Vite" di Guido Reni e di Simone Cantarini dal manoscritto B. 16-17 della Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio di Bologna, introduzione di Andrea Emiliani, Bologna, Alfa, 1980
SL 759.5 MALVCC
Mostra di Guido Reni, 1 settembre-31 ottobre 1954, Bologna-Palazzo dell'Archiginnasio, catalogo critico a cura di Gian Carlo Cavalli con la collaborazione di Andrea Emiliani e di Lidia Puglioli Mandelli, saggio introduttivo di Cesare Gnudi, 3. ed., Bologna, Alfa, 1954
S* 759.5 RENIG
Emilio Negro, Due proposte per il catalogo di Guido Reni, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 14 (1988), pp. 257-262
CLS 945.41 CAR
Emilio Negro, Massimo Pirondini (a cura di), La Scuola di Guido Reni, Modena, Artioli, 1992
CL 759.54 SCUOL
S* 759.54 RENIG
L'opera completa di Guido Reni, presentazione di Cesare Garboli, apparati critici e filologici di Edi Baccheschi, Milano, Rizzoli, 1971
C 759.5 RENIG
Stephen Pepper, Guido Reni: l'opera completa, Novara, Istituto geografico De Agostini, 1988
SL 759.5 RENIG
Stephen Pepper,La natura come medium per oltrepassare i limiti dell'universo fisico, in "Bologna incontri. Mensile dell'Ente provinciale per il turismo di Bologna", 7-8 (1986), pp. 4-7
PDEP 945.4 BOLI
Stefano Pierguidi, Precisazioni documentarie sulla committenza Montalto; brevi note a Guido Reni, Pasquale Ottino e Antiveduto della Gramatica, in "Bollettino d'arte", 115 (2001), pp. 93-97
P 700 BOLDA
Sonia Reggio, Le vicende costruttive e decorative di Palazzo Zani. Alcune precisazioni sugli affreschi di Guido Reni, in "Atti e memorie dell'Accademia Clementina", 40 (2000), pp. 17-46
PL 759.5411 ATTEM
Gérard-Julien Salvy, Reni, Milano, Electa, 2001
S 759.5 RENIG
Andrea Santucci, Il genio divino di Guido e la luce del suo pennello, in "2000 incontri. Mensile di Bologna e dell'Emilia Romagna", 8-9 (1988), pp. 42-44
PDEP 945.4 200I
Claudio Spadoni, Guido Reni. Fortuna e sfortuna di un genio contestato, in "Saecularia nona. Università di Bologna 1088-1988", 5 (1988), pp. 38-41
CLS 378.4541 SAEN
Kenichi Takahasci, Cleopatra, l'Accademia dei Selvaggi e Guido Reni, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 28 (2002), pp. 93-106
CLS 945.41 CAR
Kenichi Takahasci, La memoria di papa Clemente 8. Una nuova proposta per La caduta di Fetonte e La separazione della luce dalle tenebre di Guido Reni, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 27 (2001), pp. 79-87
CLS 945.41 CAR
Carlo Volpe, La mostra di Guido Reni. Momenti della cultura reniana, in "Arte a Bologna: Bollettino dei musei civici d'arte antica", 2, pp. 175-179
CLS 709.45411 ARTAB

top

la "scuola bolognese" di pittura nel '600

Guido Reni, la caduta di Fetonte, Bologna, Palazzo Rossi già Zani
Guido Reni, la caduta di Fetonte, Bologna, Palazzo Rossi già Zani
fonte dell'immagine: L'arte a Bologna. Dalle origini ai giorni nostri, di Eugenio Riccomini, Bologna, Editoriale Bologna, 2003

"Una dozzina d'anni, o poco più: per così breve tempo i tre Carracci si trovarono assieme disegnando ogni giorno, dipingendo e tirando su allievi nella loro stanza dietro l'abside di San Petronio. Bastarono, quegli anni operosi e concordi, a mutare profondamente i modi dell'arte a Bologna; e a stabilire un modello, un termine di riferimento e di paragone per due secoli e più. Per due secoli, e più, una sosta a Bologna divenne un obbligo per quasi ogni artista forestiero, e per ogni viaggiatore con qualche ambizione di cultura. I commissari napoleonici, ad esempio, potevano redigere senza esitazione i loro elenchi di quadri da imballare e spedire a Parigi: li conoscevano già tutti, e di non pochi possedevano le riproduzioni a stampa. La scuola bolognese aveva fatto scuola, insomma; e ancora nelle accademie ottocentesche si studiava diligentemente dalle opere dei Carracci e di parecchi dei loro allievi e seguaci".
E. Riccomini, L'arte a Bologna. Dalle origini ai giorni nostri, Bologna, Editoriale Bologna, 2003, p. 178.

bibliografia

Francesco Arcangeli, Natura ed espressione nell'arte bolognese-emiliana: Wiligelmo, Vitale da Bologna, Amico Aspertini, Ludovico Carracci, Giuseppe Maria Crespi, Giorgio Morandi, Bologna 1970, prefazione di Michela Scolaro, ed. anast., Bologna, Minerva, 2003
CL 709.454 ARCAF
Daniele Benati (a cura), Alessandro Tiarini. L'opera pittorica completa e i disegni, con la collaborazione di Barbara Ghelfi, Milano, F. Motta, 2001, 2 voll.
S 759.5 TIARA
Daniele Benati (a cura), Figure come il naturale: il ritratto a Bologna dai Carracci al Crespi, Milano, Skira, 2001
SL 759.5 FIGUR
Daniele Benati, La pittura nella prima metà del Seicento in Emilia e in Romagna, in La pittura in Italia. Il Seicento, a cura di M. Gregori e E. Schleier, Milano, Electa, 1989
C 759.5 PITTU
Jadranka Bentini (a cura), Furore e bizzarria. I quadroni restaurati del Mastelletta per la Cappella dell'Arca in San Domenico, testi di Anna Coliva, Maricetta Parlatore, Gian Piero Cammarota, San Giorgio di Piano (Bo), Minerva, 2001
SL 759.541 MASTE
Bologna 1584. Gli esordi dei Carracci e gli affreschi di Palazzo Fava, saggio introduttivo di Andrea Emiliani, con scritti di Luigi Spezzaferro ... et al., Bologna, Nuova Alfa Editoriale, 1984
S* 759.541 BOLOG
Carolina Bonafede, Donne bolognesi insigni, presentazione di Athos Vianelli, Bologna, Atesa, 1977
SL 920.72 BONAC
CL 920.72 BONAC
Alessandro Brogi, Ludovico Carracci, Ozzano Emilia, Tipoarte, 2001, 2 voll.
S 759.5 CARRL
Maria Silvia Campanini, Il chiostro dei Carracci a San Michele in Bosco, presentazione di Andrea Emiliani, con scritti di Roberto Terra e Andrea Santucci, Bologna, Nuova Alfa, 1994
SL 759.5411 CAMPMS
Giovanni Carpani, L'Accademia dei Carracci, in "Strenna storica bolognese", 1977, pp. 49-54
CLS 945.41 STRSB
Francesco Cavazzoni, Scritti d'arte, a cura di Marinella Pigozzi, Bologna, CLUEB, 1999
S 709.032 CAVAF
Adriano Cera (a cura), La pittura emiliana del '600, Milano, Longanesi & C., 1982
S* 759.54 PITTU
Paola Ceschi Lavagetto, Scultura e decorazione nel Sei-Settecento, in Storia della Emilia Romagna, a cura di Aldo Berselli, Imola, University press Bologna, 1977, vol. 2., pp. 673-700
S 945.4 STORI
Anna Coliva, Domenichino, Firenze, Giunti, 1996
P 705 ARTD 118/1996
Diane De Grazia, Le stampe dei Carracci. Con i disegni, le incisioni, le copie e i dipinti connessi. Catalogo critico, edizione italiana riveduta e aumentata tradotta e curata da Antonio Boschetto, Bologna, Alfa, 1984
CL 769.945 DEGRD
Domenichino (1581-1641), Milano, Electa, 1996
S 759.5 DOME
Andrea Emiliani (a cura), Dall'avanguardia dei Carracci al secolo barocco. Bologna 1580-1600, con scritti di Grazia Agostini ... et al., Bologna, Nuova Alfa, 1988
SL 759.541 DALLA
Andrea Emiliani (a cura), La pittura in Emilia e in Romagna. Il Seicento, Milano, Electa, 1994, 2 voll.
S 759.54 PITTU
C 759.54 PITTU
Andrea Emiliani (a cura), Le arti a Bologna e in Emilia dal 16. al 17. secolo, Bologna, CLUEB, 1982
SL 709.4541 ARTIA
Andrea Emiliani (a cura), Le storie di Romolo e Remo di Ludovico, Agostino e Annibale Carracci in Palazzo Magnani a Bologna, con una nota di Anna Stanzani, Bologna, Nuova Alfa, 1989
SL 759.5 CARRL
Andrea Emiliani (a cura), Ludovico Carracci, con scritti di Maria Silvia Campanini ... et al., Bologna, Nuova alfa editoriale, 1993
S* 759.5 CARRL
Andrea Emiliani (a cura), Simone Cantarini detto il Pesarese (1612-1648), con scritti di Anna Maria Ambrosini Massari ... et. al., Milano, Electa, 1997
S 759.5 CANTS
Gail Feigenbaum, La pratica nell'Accademia dei Carracci, in "Atti e memorie dell'Accademia Clementina", 32, pp. 169-200
PL 759.5411 ATTEM
Luigi Ficacci, Guercino, Firenze, Giunti, 1991
S 759.5 GUER
Gabriele Finaldi, Michael Kitson (a cura), Alla scoperta del Barocco italiano. La collezione Denis Mahon, testi di Andrea Emiliani ... et al., Venezia, Marsilio, 1998
S* 759.5 MAHOD
Vera Fortunati Pierantonio, Momenti centrali della vicenda pittorica dal XIII al XVIII secolo, in L'Emilia Romagna, a cura di Franca Cantelli e Giuseppe Guglielmi, Milano, Teti, 1974, pp. 225-241
S* 945.4 EMILI
Sydney J. Freedberg, Circa 1600. Annibale Carracci, Caravaggio, Ludovico Carracci. Una rivoluzione stilistica nella pittura italiana, traduzione di Antonio Boschetto, Bologna, Nuova Alfa, 1984
S* 759.04 CIRCA
Barbara Ghelfi (a cura), Il libro dei conti del Guercino, 1629-1666, con la consulenza scientifica di Denis Mahon, Bologna, Nuova Alfa, 1997
SL 759.5 GUER
Cesare Gnudi, L'ideale classico. Saggi sulla tradizione classica nella pittura del Cinquecento e del Seicento, Bologna, Alfa, 1981
S* 759.5 GNUDC
Sergio Guarino (a cura), Il Seicento a Roma: da Caravaggio a Salvator Rosa, Milano, Electa, 1999
S 759.5 SEICE
L'ideale classico del Seicento in Italia e la pittura di paesaggio, testi critici di Francesco Arcangeli ... et al., prefazione di Germain Bazin, saggio introduttivo di Cesare Gnudi, Bologna, Edizioni Alfa, 1962
S* 759.5 IDEAL
Maestri della pittura del Seicento emiliano. 26 aprile-5 luglio 1959, Bologna, Palazzo dell'Archiginnasio. Catalogo critico a cura di Francesco Arcangeli ... et al., presentazione di Cesare Gnudi, Bologna, Ediz. Alfa, 1959
S* 759.54 MAEST
Denis Mahon (a cura), Giovanni Francesco Barbieri, il Guercino, 1591-1666, Bologna, Museo Civico Archeologico, Cento, Pinacoteca Civica e Chiesa del Rosario, 6 settembre-10 novembre 1991, con scritti di Prisco Bagni ... et al., introduzione di Andrea Emiliani, Bologna, Nuova Alfa Editoriale, 1991
SL 759.5 GUER
Denis Mahon, Massimo Pulini, Vittorio Sgarbi (a cura), Guercino: poesia e sentimento nella pittura del '600, Novara, De Agostini, 2003
S 759.5 GUERC
Carlo Cesare Malvasia, Felsina pittrice. Vite dei pittori bolognesi, introduzione e testi a cura di Marcella Brascaglia, Bologna, Alfa, 1971
CL 741.94541 MALVCC
Carlo Cesare Malvasia, Le pitture di Bologna: 1686. Ristampa anastatica corredata da indici di ricerca, da un commentario di orientamento bibliografico e informativo e da un repertorio illustrato, a cura di Andrea Emiliani, Bologna, ALFA, 1969
CL 759.5 MALVCC
Lea Marzocchi (a cura), Le carte di Carlo Cesare Malvasia. Le "Vite" di Guido Reni e di Simone Cantarini dal manoscritto B. 16-17 della Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio di Bologna, introduzione di Andrea Emiliani, Bologna, Alfa, 1980
SL 759.5 MALVCC
Anna Maria Matteucci, Anna Stanzani (a cura), Architetture dell'inganno. Cortili bibieneschi e fondali dipinti nei palazzi storici bolognesi ed emiliani, Bologna, Arts & Co., 1991
SL 729 ARCHI
Valeria Moretti, Il pennello lacrimato, Ancona-Bologna, Il lavoro editoriale, 1990
SL 927 MOREV
Valeria Moretti, La vita breve e semplice della Sirani, divisa tra la pittura e le piccole cose della vita quotidiana, intervista a cura di Fausta Molinari, in "2000 incontri. Mensile di Bologna e dell'Emilia Romagna", 12 (1990), pp. 47-62
PDEP 945.4 200I
Mostra dei Carracci. 1 settembre-31 ottobre 1956, Bologna-Palazzo dell'Archiginnasio, catalogo critico a cura di Gian Carlo Cavalli ... et al., con una nota di Denis Mahon, saggio introduttivo di Cesare Gnudi, Bologna, Alfa, 1956
S* 741.945 CARRA
Nell'età di Correggio e dei Carracci. Pittura in Emilia dei secoli 16. e 17, Bologna, Pinacoteca nazionale e Accademia di belle arti, Museo civico archeologico, 10 settembre-10 novembre 1986, Bologna, Nuova Alfa, 1986
S* 759.54 NELLE
L'opera completa di Annibale Carracci, presentazione di Patrick J. Cooney, apparati critici e filologici di Gianfranco Malafarina, Milano, Rizzoli, 1976
S* 759.5 CARRA
Anna Ottani Cavina, Guercino, Milano, Fabbri, 1965
S* 759.5 GUER
C 750 MAEST 7
Anna Ottani Cavina, La pittura del Seicento, in Storia della Emilia Romagna, a cura di Aldo Berselli, Imola, University press Bologna, 1977, vol. 2., pp. 647-658.
S 945.4 STORI 2
Giovanna Perini (a cura), Gli scritti dei Carracci: Ludovico, Annibale, Agostino, Antonio, Giovanni Antonio, introduzione di Charles Dempsey, Bologna, Nuova Alfa editoriale, 1990
S* 759.541 CARRL
Massimo Pulini (a cura), Guercino: racconti di paese. Il paesaggio e la scena popolare nei luoghi e nell'epoca di Giovanni Francesco Barbieri, Milano, F. Motta, 2001
S 759.5 GUER
La Raccolta Molinari Pradelli. Dipinti del Sei e Settecento, Bologna, Palazzo del Podesta, 26 maggio-29 agosto 1984, Firenze, Centro Di, 1984
S* 759.5 RACCO
Eugenio Riccomini, L'arte a Bologna. Dalle origini ai giorni nostri, Bologna, Editoriale Bologna, 2003
SL 709.4541 RICCE
Eugenio Riccomini, Ordine e vaghezza. Scultura in Emilia nell'età barocca, fotografie di Paolo Monti e Corrado Riccomini, Bologna, Zanichelli, 1972
SL 730 RICCE
Renato Roli, La pittura del Sei e Settecento, in Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Editoriale Aiep, 1979-1991, vol. 3., pp. 261-280
CL 945.411 STORI
Raffaella Rossi Manaresi, Notizie sulla tecnica pittorica di Francesco Francia, Alessandro Tiarini e Guercino, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 3 (1977), pp. 337-352
CLS 945.41
Luigi Salerno, I dipinti del Guercino, consulenza scientifica di Denis Mahon, Roma, Bozzi, 1988
S* 759.5 GUER
Erich Schleier (a cura), Giovanni Lanfranco: un pittore barocco tra Parma, Roma e Napoli, Milano, Electa, 2001
S 759.5 LANFG
Nicholas Turner, Carol Plazzotta (a cura), Drawings by Guercino from British collections. With an appendix describing the drawings by Guercino, his school and his followers in the British Museum, London, British museum; Roma, Leonardo-De Luca, 1991
S* 741.945 GUER
Vago e Forte: Ludovico e Galanino per lo stendardo di San Rocco: un processo a Bologna nel 1636, presentazione di Jadranka Bentini, introduzione Andrea Emiliani, testi di Luisa Ciammitti ... et al., Bologna, Compositori, 2001
SL 759.5411 VAGOE
Carlo Volpe, Il fregio dei Carracci e i dipinti di palazzo Magnani in Bologna, Bologna, Credito Romagnolo, 1972
SL 759.5 VOLPC

top

vita sociale a Bologna nell'età di Guido Reni

Madonna col Bambino dormiente, 1630-35, Bologna, chiesa dei Santi Bartolomeoe Gaetano
Madonna col Bambino dormiente, 1630-35, Bologna, Chiesa dei Santi Bartolomeo e Gaetano
fonte dell'immagine: Le chiese di Bologna, testi di Mario Fanti ... et al., immagini di Corrado Fanti, Bologna, L'inchiostroblu, 1992

La fine della peste
" Nell'autunno 1630 i casi di peste diminuirono grandemente fino a cessare del tutto e a poco a poco la città tornò alla vita normale, pur restando nei superstiti quel senso di sgomento e di solitudine che una catastrofe del genere non poteva non provocare; la visione della città percorsa dai lugubri carri degli appestati e dei cadaveri rimase negli occhi di tutti e la si ritrova nel "pallione" o stendardo votivo che il Senato commise a Guido Reni (oggi nella Pinacoteca di Bologna) in cui si vedono i santi protettori di Bologna che implorano la Vergine per la liberazione dal flagello e, in basso, il profilo della città in una fosca atmosfera di tragedia incombente, coi carrozzoni coperti che trasportano i morti alle fosse comuni scavate fuori dalle mura".
M. Fanti, Bologna nell'età moderna (1506-1796), in Amedeo Benati et al., Storia di Bologna, a cura di Antonio Ferri e Giancarlo Roversi, Bologna, Alfa, 1978, pp. 248 e sgg.

bibliografia

Giancarlo Angelozzi, Cesarina Casanova, La nobiltà disciplinata. Violenza nobiliare, procedure di giustizia e scienza cavalleresca a Bologna nel 17° Secolo, Bologna, Clueb, 2003
SL 945.41 ANGEG
Antonio Brighetti, Bologna e la peste del 1630, con documenti inediti dell'Archivio segreto vaticano, Bologna, A. Gaggi, 1968
CL 614.4 BRIGA
Mauro Carboni, Il debito della città. Mercato del credito, fisco e società a Bologna fra Cinque e Seicento, Bologna, Il mulino, 1995
SL 336.45411 CARBM
Annibale Carracci, Le arti di Bologna disegnate da Annibale Carracci, presentazione di Athos Vianelli, Bologna, Tamari, 1968
SL 741.945 CARRA
Una città in piazza: comunicazione e vita quotidiana a Bologna tra Cinque e Seicento, Biblioteca dell'Archiginnasio, sala dello Stabat Mater, 24 maggio-31 agosto 2000, a cura di Pierangelo Bellettini, Rosaria Campioni, Zita Zanardi, Bologna, Compositori, 2000
SL 945.411 CITTA
Paolo Colliva, Bologna dal 14. al 17. secolo: "governo misto" o "signoria senatoria"?, in Storia della Emilia Romagna, Imola, University press Bologna, 1976, vol. 2., pp. 13-34.
S 945.4 STORI
Giampiero Cuppini, I palazzi senatorii a Bologna. Architettura come immagine del potere, schede storiche a cura di Giancarlo Roversi, Bologna, Zanichelli, 1974
CL 728.8 CUPPG
Mario Fanti, Bologna nell'età moderna (1506-1796), in Amedeo Benati et al., Storia di Bologna, a cura di Antonio Ferri e Giancarlo Roversi, Bologna, Alfa, 1978, pp. 199-282
SL 945.411 BENAA
Mario Fanti, La Chiesa e la Compagnia dei Poveri in Bologna. Una istituzione di mutuo soccorso nella società bolognese fra Cinquecento e Seicento, presentazione di Paolo Prodi, Bologna, Edizioni dehoniane, 1977
SL 248.06 CHIES
Mario Fanti, Le classi sociali e il governo di Bologna all'inizio del secolo 17. in un'opera inedita di Camillo Baldi, in "Bologna notizie. Mensile dell'Amministrazione comunale", 1961, pp. 133-179
PDEP 945.4 BOLN
Vittorio Franchetti Pardo (a cura), Bologna nei secoli 16. e 17. Materiali per una storia del territorio bolognese elaborati dal Seminario di Storia dell' Architettura 1. b, Anno Accademico 1973-74, Firenze, Cooperativa Libraria Universitatis Studii Florentini, 1975
SL 711 BOLOG
Lodovico Frati, La vita privata di Bologna dal secolo 13. al 17., con appendice di documenti inediti, Sala Bolognese, A. Forni, 1986 (facs. dell'ed. Bologna, N. Zanichelli, 1900)
SL 945.411 FRATL
Lia Gheza Fabbri, L'organizzazione del lavoro in una economia urbana. Le società d'arti a Bologna nei secoli 16. e 17., Bologna, CLUEB, 1988
SL 338.6 GHEZFL
Giuseppe Giannatoni, Uomini, macchine e monete della Zecca di Bologna in antico regime, Bologna, Costa, 1996
SL 332.4 GIANG
Elena Gottarelli, I viaggi della Madonna di San Luca, Bologna, Tamari, 1976
SL 769 GOTTE
Enzo Lodi, I santi della Chiesa bolognese nella liturgia e pietà popolare. Saggio storico-culturale-iconografico, s.l., A.C.E.D., 1987
CL 282 SANTI
I magnifici apparati, introduzione di Cristina Acidini Luchinat, testi di Jadranka Bentini ... et al., Cinisello Balsamo, Silvana, 1998
S 709.4 MAGNI
F. Malaguzzi Valeri, Notizie su Bologna secentesca (appunti da una cronaca), in "L'Archiginnasio. Bullettino della biblioteca comunale di Bologna", 23 (1928), pp. 42-58 (parte prima), pp. 170-180 (parte seconda)
CLS 945.41 ARC
Leonello Manzi, La peste e l'arte in Bologna. Rapporti e testimonianze, in "Strenna storica bolognese", 1967, pp. 253-280
CLS 945.41 STRSB
Alessandro Molinari Pradelli, Gli antichi mestieri di Bologna nelle incisioni di A. Carracci, G.M. Mitelli e G.M. Tamburini, Roma, Newton Compton, 1984
SL 390.09 MOLIPA
Raffaella Morselli, Repertorio per lo studio del collezionismo bolognese del Seicento, Bologna, Pàtron, 1997
CL 759.5 MORSR
Musica al tempo di Guido Reni. Sonate, canzoni e madrigali diminuiti (compact disc), musiche di Girolamo Frescobaldi ... et al., Ensemble Aurora, maestro di concerto Enrico Gatti, Italia, Tactus, p1999
M CL MUSIC MUS
Ottavia Niccoli, Storie di ogni giorno in una città del Seicento, Roma (ecc.), GLF editori Laterza, 2000
S 945.41 NICCO
Marinella Pigozzi (a cura), Bologna al tempo di Cavazzoni. Approfondimenti, con saggi di Giovanni Sassu, Fabio Chiodini, Bologna, CLUEB, 1999
SL 759.541 CAVAF
Paolo Prodi, Lorenzo Paolini (a cura), Storia della Chiesa di Bologna, Bologna, ISCBO; Bergamo, Bolis, 1997, 2 voll.
CL 282 STORI
Corrado Ricci, I teatri di Bologna nei secoli 17. e 18. Storia aneddotica, Bologna, Forni, 1965 (facs. dell'ed. Bologna, Monti, 1888)
CL 792.09 RICCC
Edoardo Rosa, Medicina e salute pubblica a Bologna nel Sei e Settecento, Bologna, Atesa, 1978
SL 362.1 ROSAE
Giancarlo Roversi, Commercio, città, costume. Attività mercantili di tre secoli fa nelle stampe di Giovanni Maria Tamburini, presentazione di Carlo Baldoni, Bologna, Unione Regionale del Commercio e del Turismo dell'Emilia Romagna, 1985
SL 741.94541 TAMBGM
Giancarlo Roversi, La tavola imbandita da Giuseppe Lamma. Il ricettario di un cuoco bolognese del '600, Casalecchio di Reno, Grafis, 1988
SL 641.594541 LAMMG
Luigi Simeoni, Storia della Università di Bologna, vol. 2., L'età moderna, 1500-1888, Bologna, Zanichelli, 1940
CL 378.4541 STORI 2
Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Nuova editoriale Aiep., 1987-1991
contiene:
vol. 2.: Bologna nell'età moderna. Il tempo e la città, 1989.
vol. 3.: Bologna nell'età moderna. Fatti, luoghi, caratteri, 1989
CL 945.411 STORI
Gabriella Zarri, Istituzioni ecclesiastiche e vita religiosa nell'età della Riforma e Controriforma, in Storia della Emilia Romagna, Imola, University press Bologna, 1976, vol. 2., pp. 245-270.
S 945.4 STORI

top

Guido Reni e Bologna: un percorso tra musei, chiese e palazzi

Guido Reni, la Pietà dei Mendicanti (particolare), Bologna, Pinacoteca Nazionale
Guido Reni, la Pietà dei Mendicanti (particolare), Bologna, Pinacoteca Nazionale
fonte dell'immagine: Andrea Emiliani, Guido Reni, Art Dossier, Giunti, 1988

principali opere di Guido Reni a Bologna

Basilica di San Domenico Resurrezione (1596-1600) (ciclo dei Misteri del Rosario)
Gloria di San Domenico (1613)
Chiesa Collegiata di Santa Maria Maggiore (Pieve di Cento) Assunzione della Vergine (1601)
Chiesa dei Santi Bartolomeo e Gaetano › Madonna con Bambino dormiente(1630-35)
Chiesa di Santa Cristina della Fondazza › Statue di San Pietro e Paolo
Chiostro di San Michele
in Bosco
› San Benedetto riceve doni dai contadini, (1604) (Affresco perduto nel chiostro dei Carracci)
Convento dei Servi › San Carlo Borromeo (1611)
Coppia di putti con mitria vescovile (1611)
Oratorio di San Colombano Coronazione di spine (1600-1601)
Orazione nell'Orto (1600-1601)
Palazzo Zani La caduta di Fetonte (1596-98)
Pinacoteca Nazionale La Pietà dei Mendicanti (1614-16)
La strage degli Innocenti (1611)
La crocifissione (1616)
La madonna del Rosario (Pallione della Peste) (1631-32)
Sansone vittorioso (1611-12)
Ecce Homo (1639)
Ritratto della madre
› ()
Santuario di San Luca La Vergine con San Domenico e i Misteri del Rosario (1596-98)

bibliografia

Basilica di San Domenico

Venturino Alce, La basilica di San Domenico in Bologna, Bologna, ESD, 1997
SL 726 BASIL

Venturino Alce, La cappella del Rosario in San Domenico di Bologna, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 2 (1976), pp. 3-28
CLS 945.41 CAR
Venturino Alce, La cappella musicale del Rosario in S. Domenico di Bologna, in "Strenna storica bolognese", 1973, pp. 11-32
CLS 945.41 STRSB
Venturino Alce, La costruzione della cappella di S.Domenico di Bologna: 1597-1605, in "Strenna storica bolognese", 1957, pp. 137-146
CLS 945.41 STRSB
Cesare Gnudi, San Domenico: la basilica e l'arca, Bologna, Nuova Abes, 1957
Alleg.: Cavalli Gian Carlo, Breve guida alla basilica
SL 726 GNUDC
Guido Zucchini, La cappella dell'Arca nella chiesa di S. Domenico di Bologna dal 1377 al 1597, in "L'Archiginnasio. Bullettino della biblioteca comunale di Bologna", 31 (1936), pp. 271-286 (parte prima), pp. 236-253 (continuazione e fine)
CLS 945.41 ARC
Chiesa dei Santi Bartolomeo e Gaetano

San Bartolomeo. Descrizione minuta della Chiesa di S. Bartolomeo di piazza Ravegnana, sue cappelle, pitture, ornamenti e sepolcri di Anonimo teatino sec. 18., a cura di mons. Luciano Gherardi, Bologna, Labanti & Nanni, 1987
SL 726 SANBA

Pinacoteca Nazionale di Bologna

Jadranka Bentini (a cura), Percorsi del barocco. Acquisti, doni e depositi alla Pinacoteca nazionale di Bologna, 1990-1999, con un saggio di Andrea Emiliani, testi di Andrea De Marchi et al., Bologna, Minerva, 1999
SL 759.54 PERCO

Carla Bernardini et al. (a cura), La Pinacoteca nazionale di Bologna. Catalogo generale delle opere esposte, introduzione di Andrea Emiliani, Bologna, Nuova Alfa, 1987
SL 708.541 PINAC
CL 708.541 PINAC
Rosa D'Amico, La Pinacoteca nazionale di Bologna, Venezia, Marsilio, 2001
SL 759.541 DAMIR
Andrea Emiliani (a cura di), La Pinacoteca nazionale di Bologna, con una prefazione di Cesare Gnudi, Bologna, Cappelli, 1967
SL 759.5074 PINAC
CL 759.5074 PINAC
Andrea Emiliani, La Pinacoteca nazionale di Bologna, Milano, Electa, 1997
CL 759.5 EMILA
SL 759.5 EMILA
Andrea Emiliani, Rosa D'Amico, Alessandro Volpe (a cura), Doni acquisti depositi. Le acquisizioni degli ultimi dieci anni, 1987-1997. Belle arti 1797-1997, Bologna, Minerva soluzioni editoriali, 1997
SL 759.5 DONIA
Marzia Faietti, Alessandro Zacchi (a cura), Figure. Disegni dal Cinquecento all'Ottocento nella Pinacoteca nazionale di Bologna, Milano, Electa, 1998
SL 741.94541 FIGUR
Figure di segni tra Cinquecento e Ottocento (cd-rom), Milano, Giunti Multimedia, 1998
CDL 708.5411 FIGUR
Palazzo Zani

Sonia Reggio, Le vicende costruttive e decorative di Palazzo Zani; alcune precisazioni sugli affreschi di Guido Reni, in "Atti e memorie dell'Accademia Clementina", 40 (2000), pp. 17-46
PL 759.5411 ACCCAE

Senex, Il palazzo e la famiglia Zani in Bologna, in "Strenna storica bolognese", 1965, pp. 231-244
CLS 945.41 STRSB
L'oratorio di San Colombano

Francisco Giordano, La chiesa di San Colombano in Bologna. Notizie sulla storia e sulle decorazioni, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 23 (1997), pp. 31-43
CLS 945.41 CAR

Una gloriosa gara nelle pagine di Francesco Arcangeli. L'oratorio di San Colombano, San Giorgio di Piano, Minerva, 2002
SL 759.5411 GLORI
CL 759.5411 GLORI
Il Santuario della Madonna di San Luca

Donatella Biagi Maino et al. (a cura), Arte fuori le mura. Aspetti del patrimonio culturale del quartiere Costa-Saragozza dal Medioevo all'età della restaurazione, Bologna, Tamari, 1985
SL 708.541 ARTEF

Mario Fanti e Giancarlo Roversi (a cura), La Madonna di San Luca in Bologna. Otto secoli di storia, di arte e di fede, testi di Patrizia Angiolini Martinelli et al., Bologna, Cassa di risparmio in Bologna, 1993
CL 263 MADON
Angelo Raule (a cura), Santuario della Beata Vergine di San Luca, Bologna, Bologna, Poligrafici Il resto del carlino, 1967
CL 726 RAULA
Il Convento di Santa Maria dei Servi

Ippolita Adamoli, Origini e vicende del Convento di S. Maria dei Servi in Bologna, in "Strenna storica bolognese", 1974, pp. 11-39
CLS 945.41 STRSB

Luigi Nobili, Il convento di Santa Maria dei Servi in Bologna sede della Regione Carabinieri Emilia-Romagna, scritti di Pacifico Maria Branchesi ... et al., s.l., Nuova Alfa Editoriale, 1992
CL 726 NOBIL
La Chiesa di San Michele in Bosco

Maria Silvia Campanini, Il chiostro dei Carracci a San Michele in Bosco, presentazione di Andrea Emiliani, con scritti di Roberto Terra e Andrea Santucci, Bologna, Nuova Alfa, 1994
CL 759.5411 CAMPMS

Chiesa di San Michele in Bosco. Guida, testi redatti da Francisco Giordano e Marco Poli, 1996
CL 726 GIORF
Renzo Renzi (a cura), San Michele in Bosco, con scritti di Bice Arico et al., Bologna, Ed. L. Parma, 1971
CL 726 SANMI
SL 726 SANMI
La Chiesa Parrocchiale di Pieve di Cento Graziano

Campanini, Antonio Samaritani (a cura), La Collegiata di S. Maria Maggiore di Pieve di Cento, crocevia tra religione, istituzioni e società cittadine (sec. 13.-20.), prefazione di Sua Eminenza il Cardinale Giacomo Biffi, Bologna, Costa, 1999
SL 726 COLLE

Rosalba D'Amico, Sulla strada tra Bologna e Ferrara i pittori fermati alla Pieve, in "Bologna incontri. Mensile dell'Ente provinciale per il turismo di Bologna", 4 (1983), pp. 49-50
PDEP 945.4 BOLI
Guida turistica di Pieve di Cento, testi di Graziano Campanini, Micaela Lipparini, Padova, Interbooks, 1989
CL 914.541 GUIDA
Opere di carattere generale

Cartigli degli edifici storico monumentali della città di Bologna, Bologna, Comune di Bologna, s.d.
CL 914.5411 CARTI

Le chiese di Bologna, testi di Mario Fanti ... et al., immagini di Corrado Fanti, Bologna, L'inchiostroblu, 1992
CL 726 CHIES
Tiziano Costa, Marco Poli, Conoscere Bologna, Bologna, Costa, 2004
CL 914.5411 COSTT
Giampiero Cuppini, I palazzi senatorii a Bologna. Architettura come immagine del potere, schede storiche a cura di Giancarlo Roversi, Bologna, Zanichelli, 1974
CL 728.8 CUPPG
Palazzi bolognesi. Dimore storiche dal Medioevo all'Ottocento, introduzione di Eugenio Riccomini, testi di Piero Dall'Occa, Piero Orlandi, fotografie di Gabriele Angelini, Giampaolo Zaniboni, Zola Predosa, L'inchiostroblu, 2000
SL 728 PALAZ
Giancarlo Roversi, Palazzi e case nobili del '500 a Bologna. La storia, le famiglie, le opere d'arte, presentazione di Gina Fasoli, con otto schede di Daniele Benati sulle decorazioni dei palazzi Bocchi ... , in appendice stemmi gentilizi e profili genealogici, di Giuseppe Mondani Bortolan, Bologna, Grafis, 1986
CL 728.8 ROVEG
Guido Zucchini, Edifici di Bologna e altri studi sull'iconografia della città, a cura di Giancarlo Roversi, Bologna, Atesa, 1976
CL 704.9 ZUCCG

top

Guido Reni e l'Arianna in internet

Guido Reni, Arianna, collezione privata
Guido Reni, Arianna, collezione privata
fonte dell'immagine: L'Arianna di Guido Reni, Milano, Mondadori Electa, 2004

l'Arianna di Guido Reni

Opera esposta in Sala Borsa dal 5 giugno al 31 luglio 2004

L'Arianna costituisce un grande frammento della tela con le "Nozze di Bacco e Arianna", uno degli ultimi capolavori di Guido Reni, da sempre creduto irrimediabilmente perduto e recuperato presso una collezione privata grazie a sir Denis Mahon e Andrea Emiliani. L'opera venne in origine commissionata a Reni da Henrietta Maria di Borbone, moglie del re d'Inghilterra Carlo I Stuart, tramite Francesco Barberini, nipote del papa Urbano VIII. Eseguito a Bologna tra il 1638 e il '40 e subito inviato a Roma per la spedizione finale, il quadro rimase bloccato in Italia fino al 1647, per il precipitare della situazione inglese, che costrinse alla fuga in Francia Henrietta e portò alla decapitazione di re Carlo. Per ovviare a sopravvenute difficoltà economiche, alcuni anni più tardi, in Francia, Henrietta vendette il quadro a Michel Particelli d'Hémery, ministro delle finanze transalpino. Secondo la tradizione fu la vedova di Hemery, scandalizzata dai nudi femminili presenti nell'opera, ad ordinare ai domestici di fare a pezzi il quadro. Più che di una distruzione, però, probabilmente si trattò di una scomposizione a scopi speculativi. L'aspetto originario del quadro fu tramandato, dopo la presunta distruzione, da alcune copie su tela (di cui una conservata a Roma a Montecitorio) e da due stampe di traduzione.

notizie biografiche su Guido Reni

Profilo biografico
http://www.emiliaromagnaturismo.it/paesaggidautore/
autore.asp?id=25

Una scheda su Reni, collegata ad un repertorio dei luoghi che conservano opere dell'artista in regione, è ospitata dal sito "I Paesaggi d'Autore dell'Assessorato Turismo della regione Emilia-Romagna."

Catholic Encyclopedia
http://www.newadvent.org/cathen/12771a.htm
La scheda, contenuta nella nota enciclopedia online ad accesso libero, contiene riferimenti a collezioni inglesi che ospitano opere di Reni.
Biografia di Guido Reni su Tribenet
http://www.tribenet.it/TribeBiografie/reni_guido.htm
La biografia, abbastanza dettagliata, appartiene a un repertorio biografico online di artisti di varie epoche e paesi.

immagini di opere

Artcyclopedia
http://www.artcyclopedia.com/artists/reni_guido.html
Artcyclopedia presenta una serie di collegamenti a siti che ospitano opere di Reni e informazioni sulla sua vita e la sua attività artistica. I siti sono soprattutto in lingua inglese.

Labirinto.com
http://www.labirinto.com/artisti/reni.html
Biografia con cronologia e immagini corredate da schede di presentazione nel sito Labirinto. E' questa una Community artistica, che ha tra le sue rubriche alcune pagine dedicate alla storia dell'arte e ai suoi protagonisti.
Pinacoteca Nazionale di Bologna. Sala di Guido Reni
http://www.pinacotecabologna.it/visita/zona1.php?n_zona=10
La sala dedicata a Guido Reni nella Pinacoteca nazionale di Bologna costituisce una delle principali attrazioni del museo. Contiene opere giustamente famose come il Pallione della Peste, la Pietà dei Mendicanti, il Sansone vittorioso e la celeberrima Strage degli Innocenti del 1611.
Web Gallery of Art
http://www.kfki.hu/~arthp/html/r/reni/
Il sito propone parecchie immagini delle opere più note di Guido Reni, con ottima definizione e molteplici modalità di visualizzazione.

l'Arianna

L'esposizione dell'Arianna a Roma nel settembre-novembre 2002
http://www.museicapitolini.org/it/eventi/mostra_arianna.htm
Descrizione dell'evento presso il sito dei Musei capitolini di Roma.

L'Arianna di Guido Reni
http://www.italica.rai.it/principali/argomenti/arte/reni.htm
Vicende storiche del quadro presso il sito di informazione culturale della RAI Italica.it
07 novembre 2002 - L'Arianna torna a Bologna
http://www.kwart.kataweb.it/kwart/ita/newsdett.jsp?idContent=298230m
Da Kataweb la notizia dell'esposizione dell'Arianna a Bologna, in una sala della Pinacoteca Nazionale, nel gennaio 2003.

top

 
› proposte della biblioteca