Giotto e le arti a Bologna al tempo di Bertrando del Poggetto

un itinerario bibliografico dedicato alla storia e all'arte a Bologna nel XIV secolo

a cura di
Roberto Ravaioli
Ilaria Francica
Simona Brighetti

novembre 2005

Presentazione

Bologna era all'inizio del Trecento il luogo più bello e più libero del mondo. A dirlo è Francesco Petrarca, che qui era stato studente. Poi c'erano state lotte intestine, tentativi di dominio da parte di vari signori, tra cui i papi avignonesi. Fino alla peste nera del 1348, che ovunque fece strage e a Bologna si portò via più di 10.000 persone. Tra le brevi signorie che concludono il secolo d'oro del comune bolognese, quella del legato francese Bertrand du Puget (1327-1334) ha almeno il merito di aver portato il vecchio Giotto a Bologna, a decorare la cappella della rocca di Galliera, poi però precocemente distrutta, assieme al sogno del dominio papale. Il più grande artista del secolo influenzò senza dominare la piazza bolognese, in cui operano la particolare figura di Vitale degli Equi e la sua scuola. Di quella che doveva essere una cospicua attività non è rimasto quasi nulla di veramente significativo, se non gli affreschi della chiesetta di Mezzaratta, lungo l'erta che porta all'Osservanza. In questo luogo di sosta e di preghiera per condannati a morte in attesa di esecuzione, Vitale è presente assieme agli allievi, suoi continuatori fino alla fine del secolo: da Cristoforo a Simone dei Crocefissi. Il suo gotico, caratterizzato dalla grande espressività delle figure e da un accentuato cromatismo, è una delle basi della scuola artistica bolognese dei secoli successivi.

In occasione della mostra Giotto e le arti a Bologna al tempo di Bertrando del Poggetto, Biblioteca Sala Borsa propone un itinerario bibliografico dedicato alla storia e all'arte a Bologna nel XIV secolo.
Nel recente volume L'arte a Bologna, segnalato in bibliografia e a cui si ispira la nota introduttiva, Eugenio Riccomini ci invita a tener presente il contesto artigianale a cui la pittura coeva appartiene. Il capitolo sull'arte bolognese del Trecento contiene quindi anche indicazioni sulla miniatura, la scultura funeraria, fino alla grande espressione corale del cantiere di San Petronio, al volgere del secolo. Il capitolo su Giotto riporta invece, anche dati i limiti posti per questo lavoro, solo le opere principali disponibili in Biblioteca Sala Borsa. La cornice storica, è suddivisa in tre paragrafi riguardanti opere relative alla signoria di Bertrando Del Poggetto e opere più generali sul Medioevo a Bologna, dal punto di vista delle istituzioni e della vita culturale e sociale. Infine si propone una rassegna di siti Internet dedicati a Giotto e all'arte del '300.
Delle opere disponibili in Biblioteca Sala Borsa si segnala la collocazione. Le altre sono comunque presenti nelle biblioteche pubbliche di Bologna. Il catalogo online per trovarle è il seguente:

Catalogo del Polo Bolognese del Servizio Bibliotecario Nazionale
http://sol.cib.unibo.it:8080/SebinaOpac/Opac?sysb=UBOSB

top

Arte a Bologna nel Trecento

Renato Baldani, La pittura a Bologna nel secolo 14., Bologna, Coop. tip. Azzoguidi, 1908
La basilica di San Petronio in Bologna, 2. ed., Bologna, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, 2003, 2 voll.
SL 726 BASIL
Daniele Benati, Cristo in pietà di Vitale da Bologna, in "Bologna incontri. Mensile dell'Ente provinciale per il turismo di Bologna", 2 (1984), p. 13
PDEP 945.4 BOLI
Daniele Benati, Jacopo Avanzi nel rinnovamento della pittura padana del secondo '300, Bologna, Grafis, 1992
Daniele Benati, La pittura del Trecento in Emilia-Romagna, in La pittura in Italia. Il Duecento e il Trecento, a cura di Enrico Castelnuovo, vol. 1., Milano, Electa, 1986
C 759.5 PITTU 2
solo consultazione
Daniele Benati, Primitivi in grande stile: Trecento riminese, in "Art e dossier", 10 (1995), n. 104, pp. 34-37
P 700 ARTED
solo consultazione
Daniele Benati, Il Trecento riminese ritrovato. Una vicenda critica "bolognese", in "Saecularia nona. Università di Bologna, 1088-1988", 12 (1995), pp. 134-137
CLS 378.4541 SAEN
solo consultazione
Alessandro Conti, La miniatura bolognese. Scuole e botteghe, 1270-1340, Bologna, Edizioni Alfa, 1981
SL 751.7 CONTA
I corali di San Giacomo Maggiore. Miniatori e committenti a Bologna nel Trecento, catalogo a cura di Giancarlo Benevolo e Massimo Medica, Bologna, Edisai, 2003. Mostra tenuta a Bologna nel 2002-2003
Rosa D'Amico, Percorsi iconografici e artistici tra '200 e '300 da Siena a Bologna, in "Strenna storica bolognese", 54 (2004), pp. 185-209
CLS 945.41 STRSB
solo consultazione
Rosa D'Amico, La Pinacoteca nazionale di Bologna, Venezia, Marsilio, 2001
SL 759.541 DAMIR
Rosalba D'Amico, Dipinti su tela a Bologna tra '300 e '400. Note su una tipologia artistica, in "Strenna storica bolognese", 1988, pp.137-151
CLS 945.41 STRSB
solo consultazione
Andrea Emiliani, La Pinacoteca nazionale di Bologna, Milano, Electa, 1997
SL 759.5 EMILA
Francesco Filippini, Guido Zucchini, Miniatori e pittori a Bologna. Documenti dei secoli 13. e 14., Firenze, G. C. Sansoni, 1947
Francesco da Rimini e gli esordi del gotico bolognese, catalogo a cura di Rosalba D'Amico, Renzo Grandi, Massimo Medica, Bologna, Nuova Alfa Editoriale, 1990
Lodovico Frati, Dalmasio e Lippo de'Scannabecchi e Simone de'Crocifissi, Bologna, N. Zanichelli, 1910. Estr. da: "Atti e memorie della R. Deputazione di storia patria per la Romagna", S. 3., vol. 27
Lodovico Frati, Giotto a Bologna, Roma, Tip. Unione Ed., 1910
Lodovico Frati, Jacopino de' Bavosi pittore bolognese del secolo 14., in "L'arte", 5-6 (1914)
Letterio Gerli, Aspetti della miniatura bolognese del Trecento. Il maestro dei corali di S. Pietro, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 5 (1979), pp. 189-198
CLS 945.41 CAR
solo consultazione
Letterio Gerli, Nicolo di Giacomo, miniatore bolognese del '300. Dalla collaborazione con l'"Illustratore" alla decorazione dei codici liturgici, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 6 (1980), pp. 151-161
CLS 945.41 CAR
solo consultazione
Cesare Gnudi, Gli affreschi di Vitale nella chiesa dei Servi in Bologna, in "Arte antica e moderna. Rivista degli Istituti di archeologia e storia dell'arte dell'Università di Bologna e dei Musei del comune di Bologna", (1961), pp. 67-78
Giovanni di Balduccio. Natività. 2 novembre 1996-31 gennaio 1997, presentazione di Eugenio Riccomini, testo di Massimo Medica, Bologna, Grafis, 1996
Renzo Grandi, I monumenti dei dottori e la scultura a Bologna, 1267-1348, Bologna, Comune - Istituto per la storia di Bologna, 1982
SL 730 GRANR
Guida alla mostra della pittura bolognese del Trecento. Bologna, Pinacoteca nazionale, maggio - luglio 1950, prefazione di Roberto Longhi, Bologna, Poligrafica bodoniana, 1950
B. Archiginnasio
Haec sunt statuta. Le corporazioni medievali nelle miniature bolognesi. 27 marzo-11 luglio 1999, Rocca di Vignola, a cura di Massimo Medica, Modena, Panini, 1999
SL 338.6 HAECS
Libri miniati del Museo medievale, Bologna, Musei civici d'arte antica, 1997
Roberto Longhi, Lavori in Valpadana dal Trecento al primo Cinquecento, 1934-1964, Firenze, Sansoni, 1973
S 709 LONGR 6
Roberto Longhi, Momenti della pittura bolognese. Prolusione al corso di storia dell'arte nella R. Universita di Bologna, Bologna, Azzoguidi, 1935
CL 759.541 LONGR
solo consultazione
Enrico Mauceri, Punti oscuri della pittura bolognese: Vitale degli Equi, Milano-Roma, Bestelli e Tumminelli, 1930. Estr. da: "Bollettino d'arte", giugno 1930
Anna Maria Matteucci , Antonio di Vincenzo e la cultura tardogotica a Bologna, in Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Aiep, 1987, vol. 1., pp. 221-240
SL 945.411 STORI 1
Anna Maria Matteucci, Il gotico cittadino di Antonio di Vincenzo, in Il tramonto del Medioevo a Bologna. Il cantiere di San Petronio, a cura di Rosalba D'Amico e Renzo Grandi, Bologna, Nuova Alfa, 1987, pp. 25-54
SL 709.4541 TRAMO\
Massimo Medica, Un san Domenico per l'altare bolognese di Giovanni di Balduccio, in "Arte a Bologna. Bollettino dei musei civici d'arte antica", 1 (1991), pp. 11-20
CLS 709.45411 ARTAB
solo consultazione
La memoria ornata: miniature nei documenti bolognesi dal 14. al 18. secolo. Bologna, Archivio di Stato, 16 settembre - 30 ottobre 2004, catalogo a cura di Francesca Boris, Massimo Giansante, Diana Tura, con il coordinamento di Maria Rosaria Celli Giorgini, Bologna, Trident, 2004. Mostra tenuta a Bologna nel 2004
Mostra della pittura bolognese del '300. Bologna, Pinacoteca Nazionale, maggio-luglio 1950, Bologna, Arti grafiche Emiliane, 1982. Facs. Dell'ed. Poligrafica Bodoniana, 1950
SL 759.541 MOSTR
Natura ed espressione nell'arte bolognese-emiliana. Bologna, Palazzo dell'Archiginnasio, 12 settembre-22 novembre 1970, catalogo critico di Francesco Arcangeli, Bologna, Alfa, 1970
Nove secoli d'arte a Bologna, testi di Roberto Longhi et al., Torino, Umberto Allemandi & C., 1987
SL 709.45411 NOVES
Pinacoteca nazionale di Bologna. Catalogo generale, vol. 1., Dal Duecento a Francesco Francia, a cura di Jadranka Bentini, Gian Piero Cammarota, Daniela Scaglietti Kelescian, Venezia, Marsilio, 2004
SL 759.5 CATAL 1
Antonio Ivan Pini, Miniatori, pittori e scrittori nelle venticinquine bolognesi del Due e Trecento. Integrazioni e aggiunte ai registri documentari di Filippini-Zucchini, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 7 (1981), pp. 347-365
CLS 945.41 CAR
solo consultazione
Pittura bolognese del '300, scritti di Francesco Arcangeli, presentazione di Cesare Gnudi, profili di artisti e schede a cura di Pier Giovanni Castagnoli, Alessandro Conti, Massimo Ferretti, Bologna, Cassa di risparmio in Bologna, 1978
Pittura bolognese del '300: Vitale da Bologna, testo di Cesare Gnudi, Bologna, Cassa di risparmio di Bologna, 1962
SL 759.5 VITADB
Eugenio Riccomini, L'arte a Bologna. Dalle origini ai giorni nostri, Bologna, Editoriale Bologna, 2003
SL 709.4541 RICCE
Eugenio Riccomini, La pittura bolognese del Trecento, Milano, Fabbri, 1966 (I Maestri del Colore, 245)
Ferdinando Rodriquez, Gli affreschi di Mezzaratta. Estr. da: "La Mercanzia", n. 6, 1951
David Sicari, Dalmasio e la colonna di Sant'Onofrio, in "Strenna storica bolognese", 2001, pp. 511-518
CLS 945.41 STRSB
solo consultazione
Serena Skerl Del Conte, Vitale da Bologna e la sua bottega nella chiesa di Sant'Apollonia a Mezzaratta, Bologna, Nuova alfa, 1993
SL 759.5 VITADB
Tesori per il Duemila. I valori dell'uomo nella pittura bolognese dal 14. al 19. secolo. 23 ottobre 1999-31 gennaio 2000, Galleria Cavour, Bologna, catalogo a cura di Daniele Benati, Bologna, Fondantico, 1999
Il Trecento riminese: maestri e botteghe tra Romagna e Marche, catalogo a cura di Daniele Benati, Milano, Electa, 1995. Mostra tenuta a Rimini nel 1995-1996
S* 759.5486 TRECE
Vitale da Bologna, testo di Cesare Gnudi, Milano, Silvana editoriale d'arte, 1962
SL 759.5 VITADB
Vitale da Bologna. Per la Pinacoteca Nazionale di Bologna, a cura di Rosalba D'Amico e Massimo Medica, Bologna, Nuova Alfa, 1986
SL 759.5 VITADB
Vitale da Bologna, testo di Carlo Quintavalle, Milano, Fabbri, 1966 (I Maestri del Colore, 157)
S* 759.5 VITADB
Alessandro Volpe, Giotto e i riminesi. Il gotico e l'antico nella pittura di primo Trecento, Rimini, Fondazione Cassa di risparmio di Rimini, Carim, 2002
Carlo Volpe, La pittura nell'Emilia e nella Romagna. Raccolta di scritti sul Trecento e Quattrocento, a cura di Daniele Benati, Lucia Peruzzi, Modena, Banca popolare dell'Emilia Romagna - Artioli, 1993
S* 759.5 VOLPC
Carlo Volpe, La pittura riminese del Trecento, Milano, Spagnol, 1965

top

Opere su Giotto in biblioteca

Luciano Bellosi, La pecora di Giotto, Torino, G. Einaudi, 1985
S* 759.5 BELLL
Ferdinando Bologna, Novità su Giotto. Giotto al tempo della Cappella Peruzzi, Torino, Einaudi, 1969
S* 709.02 GIOTDB
Cesare Brandi, Giotto, Milano, A. Mondadori, 1983
S* 759.5 GIOTDB
La Cappella degli Scrovegni di Giotto. Un volume di Chiara Frugoni, un DVD con un documentario di Luca e Nino Criscenti, Torino, Einaudi, 2005, 1 kit (1 v., 1 DVD)
S 759.5 GIOTDB DVD
La Cappella degli Scrovegni: Giotto, a cura di Giuseppe Basile, Milano, Electa, 1992
S 759.5 GIOTDB
Bruce Cole, Giotto: la Cappella degli Scrovegni, Torino, Società editrice internazionale, 1994
S* 759.5 GIOTDB
Francesca Flores d'Arcais, Giotto, Milano, F. Motta, 2001
S 759.5 GIOTDB
Giovanna Grossato, Matteo Salin, Giotto: viaggio interattivo attraverso le opere e iluoghi, Vicenza, ASHMultimedia immagini e cultura, 1996, cdrom
CDL 759.5 GIOTT
solo consultazione
Giotto, a cura di Carlo Carrà, Milano, A. Mondadori, 1951
S* 759.5 GIOTDB
Giotto in Grande dizionario enciclopedico UTET, fondato da Pietro Fedele, Torino, UTET, 1967-1975
C 035.1 GRAND
solo consultazione
Roberto Longhi, Giudizio sul Duecento e ricerche sul Trecento nell'Italia centrale: 1939-1970, Firenze, Sansoni, 1974, in Edizione delle opere complete di Roberto Longhi, Firenze, Sansoni, 26 voll.
S 709 LONGR 7
Matteo Marangoni, Giotto: la Cappella degli Scrovegni, Bergamo, Istituto Italiano d'Arti Grafiche, 1938
SDEP 759.5 GIOTDB
solo consultazione
L'opera completa di Giotto, presentazione di Giancarlo Vigorelli, apparati critici e filologici di Edi Baccheschi, Milano, Rizzoli, 1977
C 759.5 GIOTDB
solo consultazione
Giovanni Previtali, Giotto e la sua bottega, Milano, Fabbri, 1993
S* 759.5 GIOTDB
Giovanni Previtali, Giotto, Milano, Fabbri, 1964, 2 volumi
S* 759.5 GIOTDB 1
Carlo L. Ragghianti, Pittura tra Giotto e Pisanello. Trecento e primo Quattrocento: civiltà artistica a Ferrara, Ferrara, G. Corbo, 1987, fa parte di Opere di Carlo L. Ragghianti, a cura dell'Associazione per l'edizione delle opere complete presso l'Università Internazionale dell'Arte, Firenze- Bologna, Calderini, 1981
S* 759.5 RAGGCL
Anna Maria Spiazzi, La Cappella degli Scrovegni a Padova, Milano, Electa, 1993
S* 759.5 SPIAAM
Alessandro Tomei, Giotto: la pittura, Firenze, Giunti, 1997, allegato a "Art e dossier", n. 120
P 705 ARTD 120/1997
solo consultazione
Bruno Zanardi, Il cantiere di Giotto. Le Storie di san Francesco ad Assisi, introduzione di Federico Zeri; note storico-iconografiche di Chiara Frugoni, Milano, Skira, 1996
S 759.5 GIOTDB
Bruno Zanardi, Giotto e Pietro Cavallini. La questione di Assisi e il cantiere medievale della pittura a fresco, Milano, Skira, 2002
S 759.5 GIOTDB
video

Giotto, regia di Antonio Moretti, Roma, Video Club Luce, 1992, vhs
VDOC 759.5 GIOTT

Giotto: la Cappella degli Scrovegni, Milano, Educationalvideo, Cinehollywood, 1996, vhs
VDOC 759.5 GIOTT
Giotto: la radice della pittura moderna, regia: Renato Mazzoli, testo e sceneggiatura: Stefano Zuffi, Milano, Cinehollywood, 2001, dvd
VDOC 759.5 GIOTDB

top

Bologna al tempo della signoria di Bertrando del Poggetto (1327-1334)


(ordinamento bibliografico per data di edizione)
Lisetta Ciaccio, Il Cardinal legato Bertrando del Poggetto in Bologna, 1327-1334, Bologna, Ditta Nicola Zanichelli, 1906
Vito Vitale, Il dominio della parte guelfa in Bologna (1280-1327), Sala Bolognese, Forni, 1978
Jacopo Ortalli, Carlo De Angelis, Paola Foschi, La Rocca imperiale di Bologna. Archeologia romana del sito, assetto urbano, documenti medievali, Bologna, Deputazione di storia patria, 1989
SL 378.4541 CULTU
Augusto Vasina, Bologna nello Stato della Chiesa. Autorità papale, clero locale comune e studio fra XIII e XIV secolo, in Cultura universitaria e pubblici poteri a Bologna dal XII al XV secolo, atti del II convegno, Bologna, 20-21 maggio 1988, Bologna, Istituto per la Storia di Bologna, 1990, pp. 125-150
Vittorio Lenzi, La battaglia di Zappolino e la secchia rapita, Modena, Il fiorino, 1994
SL 945.41 LENZV
Paolo Pirillo, La provvigione istitutiva dell'estimo bolognese di Bertrando del Poggetto (1329), in 'Atti e memorie della Deputazione di storia patria per le province di Romagna', XLVI, (1995) pp. 373-412

top

Politica e istituzioni a Bologna nel Medioevo

Gina Fasoli, La legislazione antimagnatizia a Bologna fino al 1292, Bologna, Zanichelli, 1933
Gina Fasoli, La pace del 1279 tra i partiti bolognesi, in 'Archivio storico italiano', ser. 7, vol. 20, 1933, pp. 50-75
Albano Sorbelli, I Bentivoglio signori di Bologna, a cura di Marsilio Bacci, Bologna, Cappelli, 1969
SL 945.41 SORBA
Niccolò Rodolico, Dal comune alla signoria. Saggio sul governo di Taddeo Pepoli in Bologna, Bologna, A. Forni, 1974
Alfred Hessel, Storia della città di Bologna dal 1116 al 1280, Bologna, Alfa, 1975
CL 945.411 HESSA
solo consultazione
Albano Sorbelli, La signoria di Giovanni Visconti a Bologna e le sue relazioni con la Toscana. Con una carta del distretto bolognese alla metà del sec. XIV, Sala Bolognese, Forni, 1976
SL 945.41 SORBA
Giorgio Tamba, I documenti del governo del Comune bolognese (1116-1512). Lineamenti della struttura istituzionale della citta' durante il Medioevo, Bologna, Atesa, 1978
SL 945.41 TAMBG
Massimo Giansante, L'età comunale a Bologna: strutture sociali, vita economica e temi urbanistico-demografici. Orientamenti e problemi, in 'Bollettino dell'Istituto storico italiano per il Medio Evo e Archivio Muratoriano', n.92, (1985-86) , p. 103-222
Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Nuova editoriale AIEP, 1987-1991, voll. I-II
SL/CL 945.411 STORI 1
Massimo Giansante, Patrimonio familiare e potere nel periodo tardo-comunale: il progetto signorile di Romeo Pepoli banchiere bolognese (1250 c.-1322), Bologna, La fotocromo emiliana, 1991
Rosalba D'Amico, Bologna fra Medioevo e Trecento: città di scambi e ponte tra culture, in 'Strenna storica bolognese', 1995, pp. 227-243
CLS 945.41 STRSB
solo consultazione
Bruno Breveglieri, Predestinazioni matrimoniali di ragazzi nella Bologna del Trecento (1309-1322), in 'Atti e memorie della Deputazione di storia patria per le province di Romagna' , XLVI, (1995) pp. 199-221
Giorgio Tamba, Il Consiglio del Popolo di Bologna. Dagli Ordinamenti popolari alla signoria (1283-1336), in 'Rivista di storia del diritto italiano', a. 69, 1996, v. 69, pp. 49-93
Bologna. Da una crisi all'altra (secoli XIV-XVII), a cura di Rolando Dondarini, Carlo De Angelis, in Atlante storico delle città italiane, Emilia Romagna, diretto da Francesca Bocchi e da Enrico Guidoni, Bologna, Grafis, 1997
CL 711 ATLAN 2.3
solo consultazione
Rolando Dondarini, Bologna medievale nella storia delle città, Bologna, Pàtron, 2000
SL/ CL 945.41 DONDR
Enrico Guidoni, Angelica Zolla, Progetti per una città: Bologna nei secoli 13. e 14., Roma, Bonsignori, 2000
SL 711 GUIDE
Guido Antonioli, Conservator pacis et iustitie. La Signoria di Taddeo Pepoli a Bologna (1337-1347), Bologna, CLUEB, 2004
SL/CL 945.411 ANTOG
Laboratorio sulle fonti d'archivio. Ricerche su società e istituzioni a Bologna nel tardo Trecento, a cura di Antonella Campanini, Rossella Rinaldi, Bologna, CLUEB, 2005
Storia di Bologna, a cura di Antonio Ferri, Giancarlo Roversi, Bologna, Bononia University Press, 2005
SL/CL 945.411 STORI

top

Cultura e società a Bologna in età medievale

Lorenzo Paolini, Raniero Orioli, L'eresia a Bologna fra XIII e XIV secolo, Roma, Istituto storico italiano per il Medio Evo, 1975
Paolo Colliva, Bologna dal XIV al XVIII secolo: "governo misto" o signoria senatoria?, in Storia della Emilia-Romagna, a cura di Aldo Berselli, Bologna University Press, 1977, vol. II, pp. 13-34
C 945.4 STORI 2
solo consultazione
Antonio Ivan Pini, Il trecento, in 'Bologna incontri. Mensile dell'Ente provinciale per il turismo di Bologna', 5 (1980)
Iscrizioni medievali bolognesi, a cura di Giancarlo Roversi, Bologna, Istituto per la storia di Bologna, 1982
SL 945.41 ISCRI
Acta S. Officii Bononie ab anno 1291 usque ad annum 1310, a cura di Lorenzo Paolini e Raniero Orioli, Roma, Istituto storico italiano per il medio evo, 1982-1984
Giancarlo Roversi, Le mura perdute. Storia e immagini dell'ultima cerchia fortificata di Bologna, Casalecchio di Reno, Grafis, 1985
SL/CL 725 ROVEG
Gabriele Zanella, Bibliografia per la storia dell'Universita di Bologna dalle origini al 1945, aggiornata al 1983, Bologna, Istituto per la storia dell'Universita di Bologna, 1985
SL 378.4541 ZANEG
Lodovico Frati, La vita privata di Bologna dal secolo XIII al XVII, Sala Bolognese, A. Forni, 1986
SL 945.411 FRATL
Censimento delle Cronache bolognesi del Medioevo e del Rinascimento, a cura di Fulvio Pezzarossa, Leonardo Quaquarelli, Renata Salani, Carlo Varotti, Bologna, Il Nove, 1987
CL 945.411 MEMOR 1
solo consultazione
L'Università a Bologna. Personaggi, momenti e luoghi dalle origini al XVI secolo, a cura di Ovidio Capitani, Bologna, Cassa di risparmio in Bologna, 1987, vol. I
CL 378.4541 UNIVE 1
solo consultazione
Antonio Ivan Pini, Discere turba volens. Studenti e vita studentesca a Bologna dalle origini dello Studio alla metà del Trecento, in Studenti e Università degli studenti dal XII al XIX secolo, a cura di Gian Paolo Brizzi e Antonio Ivan Pini, Bologna, presso l'Istituto per la storia dell'Università, 1988, pp. 47-136
SL 378.1 STUDE
Antonio Ivan Pini, Le piazze medievali di Bologna, in 'Annali di architettura. Rivista del Centro internazionale di studi di architettura Andrea Palladio', n. 4/5 (1991) p. 122-123
Antonio Ivan Pini, Campagne bolognesi. Le radici agrarie di una metropoli medievale, Firenze, Le lettere, 1993
SL 338.1 PINIAI
Angela De Benedictis, Repubblica per contratto. Bologna, una città europea nello Stato della Chiesa, Bologna, Il mulino, 1995
SL 945.41 DEBEA
La memoria e la città. Scritture storiche tra Medioevo ed Età Moderna, a cura di Claudia Bastia e Maria Bolognani, Bologna, Il nove, 1995
Antonio Ivan Pini, Classe politica e progettualità urbana a Bologna nel XII e XIII secolo, in Strutture di potere ed elites economiche nelle città europee dei secoli XII - XVI, a cura di Giovanna Petti Balbi, Pisa, GISEM; Napoli, Liguori, 1996, pp. 108-117
Antonio Ivan Pini, Città medievali e demografia storica. Bologna, Romagna, Italia, secc. XIII - XV, Bologna, CLUEB, 1996
SL 304.6 PINIAI
Frank Soetermeer, Utrumque ius in peciis. Aspetti della produzione libraria a Bologna fra Due e Trecento, Milano, Giuffrè, 1997
SL 002 SOETF
Storia della chiesa di Bologna, a cura di Paolo Prodi e Lorenzo Paolini, Bergamo, Bolis, 1997
CL 282 STORI 1-2
solo consultazione
Massimo Vallerani, I processi accusatori a Bologna fra Due e Trecento, in 'Società e storia', 78(1997), pp. 741-788
Antonio Ivan Pini, Città, chiesa e culti civici in Bologna medievale, Bologna, Clueb, 1999
SL 282.45411 PINIAI
Haec sunt statuta. Le corporazioni medievali nelle miniature bolognesi (27 marzo-11 luglio 1999, Rocca di Vignola), a cura di Massimo Medica, Modena, Panini, 1999 SL 338.6 HAECS
Rolandino (1215-1300). Alle origini del notariato moderno. Bologna, Museo civico medievale, 12 ottobre-17 dicembre 2000, a cura di Giorgio Tamba, Bologna, Consiglio nazionale del notariato, 2000
Sulle tracce di Rolandino (1215-1300). Itinerario medievale nella Bologna d'oggi, a cura di Franco Bergonzoni, Giorgio Tamba, S. l., s. n., 2000
SL 340 ROLADP
Bologna, Re Enzo e il suo mito. Atti della Giornata di studio (Bologna, 11 giugno 2000), a cura di A. I. Pini e A. L. Trombetti Budriesi, Bologna, Deputazione di storia patria, 2001
SL 945.4104 BOLOG
Giuliano Milani, L'esclusione dal Comune. Conflitti e bandi politici a Bologna e in altre città italiane tra XII e XIV secolo, Roma, Istituto Storico per il Medio Evo, 2003
Giancarlo Roversi, Bologna ospitale. Storia e storie degli alberghi della città dal Medioevo al Novecento, Bologna, Costa, 2004
La memoria ornata. Miniature nei documenti bolognesi dal XIV al XVIII secolo. Bologna, Archivio di Stato, 16 settembre - 30 ottobre 2004, a cura di Francesca Boris, Massimo Giansante, Diana Tura, Bologna, Trident, 2004
La norma e la memoria. Studi per Augusto Vasina, a cura di Tiziana Lazzari, Leardo Mascanzoni, Rossella Rinaldi, Roma, Istituto storico italiano per il Medio Evo, 2004
Antonio Ivan Pini, Studio, università e città nel medioevo bolognese, Bologna, Clueb, 2005
SL 378.45411 PINIAI
Medioevo a Bologna, a cura di Roberto Sernicola, Bologna, Mediae Aetatis Sodalicium, 2005
SL 945.41104 MEDIO

top

Giotto e Bologna su Internet

Bologna online. Luoghi interessanti da visitare
http://www.bolognaonline.info/da%20vedere.htm
› Nell'elenco dei luoghi bolognesi più interessanti, ci sono le rovine della Rocca di Galliera, costruita nel 1330 dal card. Bertrando del Poggetto e demolita dai bolognesi per ben cinque volte, l'ultima nel 1511. Era vista dai bolognesi come il simbolo principale di sottomissione della città al potere papale.
Christus Rex. Giotto
http://www.christusrex.org/www1/francis/index.html
› Christus Rex è una associazione privata che ha come scopo la diffusione della conoscenza dell'arte religiosa. Ha promosso uno dei primi e più noti musei virtuali. Tra le sue sezioni quella dedicata a Giotto di Bondone è particolarmente ricca di informazioni e di immagini.
Cronologia.it. Giotto, di Antonio Gaito
http://www.cronologia.it/storia/biografie/giotto.htm
› All'interno del vasto sito enciclopedico Cronologia.it una breve biografia firmata su Giotto, con alcune immagini, una sintetica scheda biografica e un elenco delle opere principali.
Fondazione Federico Zeri. Catalogo online
http://www.fondazionezeri.unibo.it/ita/3.3.asp
› A seguito del lascito testamentario del 1998 del grande storico dell'arte Federico Zeri, l'Università di Bologna ha costituito una Fondazione, che ha l'obiettivo di diventare centro di ricerca avanzata nel campo degli studi umanistici e centro internazionale specialistico di storia dell'arte. Tra le dotazioni della Fondazione la fototeca professionale di Zeri raccoglie più di 290.000 fotografie. Tra esse, ad esempio, diverse immagini relative al polittico di Giotto conservato presso la Pinacoteca nazionale di Bologna.
Giotto agli Scrovegni (Padova)
http://www.giottoagliscrovegni.it
› Visita virtuale alla Cappella degli Scrovegni, a cura dell'Istituto Centrale per il Restauro. E' dotata di vari strumenti per capire e vedere il più famoso e completo ciclo pittorico attribuito a Giotto di Bondone. Sono incluse panoramiche interattive, indicazioni sul significato e le fonti iconografiche, informazioni sul restauro della cappella.
Giotto e le arti a Bologna al tempo di Bertrando del Poggetto
http://www.giottoeleartiabologna.it
› La mostra, aperta a Bologna presso il Museo Civico Medievale, documenta, dal punto di vista artistico, un periodo particolare della storia della città: quello della signoria papale del card. Bertrando del Poggetto, nipote di Papa Giovanni XXII, che fece costruire uno sfarzoso palazzo papale presso la porta di Galliera con l'ambizione di farne il nuovo palazzo papale.
Giotto su Artcyclopedia
http://www.artcyclopedia.com/artists/giotto_di_bondone.html
› Artcyclopedia è un indice web per l'arte. Indica per ogni artista i siti a lui dedicati. Anche nel caso di Giotto sono segnalati numerosi siti: da musei che ospitano sue opere ad archivi e musei virtuali che offrono riproduzioni e notizie.
Pinacoteca nazionale di Bologna
http://www.pinacotecabologna.it
› La Pinacoteca nazionale ospita, attorno al polittico di Giotto, numerose testimonianze dell'arte emiliana del Trecento, a partire dalle opere di Vitale da Bologna e dagli affreschi di Mezzaratta. Il sito della Pinacoteca offre una visita virtuale, che comprende informazioni e immagini su Giotto e i maestri bolognesi.
San Francesco d'Assisi. Gli Affreschi di Giotto nella Basilica di San Francisco, Assisi
http://san-francesco.org/basilica.html
› Con grandi immagini sono illustrati tutti gli affreschi di Giotto nella basilica superiore di Assisi. Il sito è dedicato a San Francesco: contiene quindi numerose informazioni e testi francescani, presentati con chiarezza e semplicità.
The Art of Giotto
http://gallery.euroweb.hu/tours/giotto/
› Web Gallery of Art è uno dei più noti musei virtuali su Internet. Si segnala soprattutto per la qualità delle immagini, fruibili attraverso un versatile Image Viewer.
Vitale da Bologna su Artcyclopedia
http://www.artcyclopedia.com/artists/vitale_da_bologna.html
› Pagina dedicata da uno dei più rilevanti indici sull'arte al capostipite della scuola bolognese e principale protagonista della pittura gotica locale.
Wikipedia. Giotto
http://it.wikipedia.org/wiki/Giotto
› Vita e opere di Giotto presentate nella tipica struttura ipertestuale di Wikipedia, prestigiosa enciclopedia virtuale. Sono presenti immagini e una sintetica bibliografia.

top

 
› proposte della biblioteca

Giotto, Polittico con la Vergine in trono, Bologna, Pinacoteca Nazionale
Giotto, Polittico con la Vergine in trono, particolare, Bologna, Pinacoteca Nazionale