Mappa degli scrittori a Bologna tra 800 e 900

AlbanoSorbelli

Albano Sorbelli

1875-1944

 

Nasce a Fanano (MO) nel 1875. È allievo di Giosuè Carducci all'Università di Bologna. Si laurea in Lettere e filosofia nel 1898 e poi si perfeziona in Scienze storiche. Nel 1903 vince il concorso per l'insegnamento della storia nei licei e negli istituti tecnici e risulta idoneo nel concorso per la cattedra di storia moderna nell'Università di Catania.

Dal 1904 è direttore della Biblioteca comunale dell'Archiginnasio di Bologna. Lascerà questo incarico nel 1943 per sopraggiunti limiti di età. Tra il 1925 e il 1944, anno della morte, insegna biblioteconomia e bibliografia alla Scuola per archivisti e bibliotecari dell'Università di Bologna.

È una figura fondamentale della biblioteconomia italiana. A Bologna organizza un vero e proprio sistema bibliotecario: nel 1909 fonda la Biblioteca Popolare, ampliata con alcune succursali periferiche durante la Grande Guerra. Nel 1921, al termine di un laborioso riordino, apre al pubblico la biblioteca-archivio di Casa Carducci.

Nel 1906 fonda la rivista "L'Archiginnasio" e la collana "Biblioteca dell'Archiginnasio". Promuove un'intensa attività culturale in biblioteca. Dal 1908 al 1915 è socio e consigliere della Società bibliografica italiana. A partire dal 1920 è socio e presidente dell'Associazione dei bibliotecari e direttori di musei e archivi comunali e provinciali. Muore nel 1944.

Il suo patrimonio bibliografico personale è donato, alla sua morte, alla Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio. Si tratta di circa 13.000 volumi ed opuscoli, quasi tutti di argomento storico-letterario.


 

Bibliografia

Giosue Carducci e i carducciani nella Certosa di Bologna, Bologna, Comune, 2007, p. 32


La vita e l'opera di Albano Sorbelli, in: "L'Archiginnasio", 39/43 (1944-1948), nota: scritti di autori vari


 

Internet

AIB - Dizionario bio-bibliografico dei bibliotecari italiani del XX secolo


Luoghi

Cerca sue opere nel catalogo: