I cartigli di bologna

Cerca:

Tipologia:



trovato 1 cartiglio


Edifici storici   Chiesa di San Michele dei Leprosetti

Di origini antiche, nel 1210 venne distrutta da un incendio, successivamente restaurata, fu completamente rinnovata negli anni 1761-64, su progetto di Andrea Chiesa. Nell'interno si conservano stucchi di G. B. Canepa; dipinti di G. F. Gessi e G. Gandolfi. Nella sacrestia decorazioni settecentesche di C. Bianconi, A. Gamberini, L. Acquisti.

Indirizzo:

via San Michele

Immagini e multimedia:

Localizzazioni:

Bibliografie:

Approfondimenti:

Umberto Beseghi, Introduzione alle chiese di Bologna, 4. ed., Bologna, Tamari, 1964, p. 243


Luigi Bortolotti, Bologna dentro le mura. Nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, 1977, p. 137
Anna Maria Capoferro Cencetti, Bologna. Chiesa di S. Michele de' Leprosetti... in Arena? Contributo alla conoscenza di un monumento poco noto, in: "Il carrobbio", 28 (2002), pp. 11-60
Le chiese di Bologna, testi di Mario Fanti (e altri), Bologna, L'inchiostroblu, 1992, pp. 134-135
Raffaele Della Casa, Cenni storici della chiesa collegiata di San Michele Arcangelo dei Leprosetti di Bologna, Bologna, L. Parma, 1924.
Marcello Fini, Bologna sacra. Tutte le chiese in due millenni di storia, Bologna, Pendragon, 2007, p. 166
Ministero per i beni e le attività culturali (ecc.), Mappe tematiche della città di Bologna. Itinerari artistici, vol. 1: La grande decorazione a Bologna: chiese e palazzi del Sei e Settecento, Bologna, Costa, 2000, p. 13

Chiesa di San Michele dei Leprosetti