I cartigli di bologna

Cerca:

Tipologia:



trovato 1 cartiglio


Edifici storici   Palazzo degli Strazzaroli

L'edificio, costruito in età bentivolesca nel 1486-96, per l'arte dei Drappieri, da Giovanni Piccinini da Como, ricorda in alcune sue parti il palazzo Bentivoglio, distrutto nel 1507. Fu restaurato nel 1620, con l'aggiunta del balcone e della Madonna nella nicchia, dello scultore Gabriele Fiorini.

Indirizzo:

piazza di Porta Ravegnana,1

Immagini e multimedia:

Localizzazioni:

Bibliografie:

Approfondimenti:

Umberto Beseghi, Palazzi di Bologna, Bologna, Tamari, 1956, pp. 143-147


Bologna. Guida di architettura, progetto editoriale e fotografie di Lorenzo Capellini, coordinamento editoriale di Giuliano Gresleri, Torino, U. Allemandi, 2004, p. 90
Luigi Bortolotti, Bologna dentro le mura. Nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, 1977, p. 35
Lia Gheza Fabbri, Drappieri, strazzaroli, zavagli: una compagnia bolognese fra il XVI e il XVIII secolo, in: "Il carrobbio", 6 (1980), pp. 163-180
Anna Maria Matteucci Armandi, Originalità dell'architettura bolognese ed emiliana, vol. 1., Bologna, Bononia University Press, 2008, pp. 182-187
Palazzi bolognesi. Dimore storiche dal Medioevo all'Ottocento, introduzione di Eugenio Riccomini, Zola Predosa, L'inchiostroblu, 2000, pp. 101-102

Internet:

Iperbole – Bologna a spasso - Dalle due Torri alle porte San Donato e San Vitale http://www.comune.bologna.it/...vizi/104:5347/5353


Palazzo degli Strazzaroli