I cartigli di bologna

Cerca:

Tipologia:



trovato 1 cartiglio


Edifici storici   Palazzo Bolognini Amorini Salina

La parte sinistra dell'edificio fu costruita tra il 1517-25 e il 1551 forse su progetto del Formigine; a lui e a Properzia de' Rossi spetterebbe le sculture dei capitelli. Al 1602 risale invece la parte destra del fabbricato. La facciata si caratterizza per una successione di teste di fantasia in cotto, opere di Alfonso Lombardi e Nicolò da Volterra per la parte cinquecentesca e di Giulio Cesare Colventi per quella successiva. L'edificio fu completato nel 1884.

Indirizzo:

via Santo Stefano, 9-11

Immagini e multimedia:

Localizzazioni:

Bibliografie:

Approfondimenti:

Umberto Beseghi, Palazzi di Bologna, Bologna, Tamari, 1956, pp. 227-236


Bologna. Guida di architettura, progetto editoriale e fotografie di Lorenzo Capellini, coordinamento editoriale di Giuliano Gresleri, Torino, U. Allemandi, 2004, p. 99
Bolognini. Storia genealogia e iconografia. Con cenni sulle famiglie Amorini e Salina, a cura di Giuliano Malvezzi Campeggi, Bologna, Costa, 2016
Luigi Bortolotti, Bologna dentro le mura. Nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, 1977, p. 113
Tiziano Costa, Le grandi famiglie di Bologna. Palazzi, personaggi e storie, Bologna, Costa, 2007, p. 60
Emilia Romagna rinascimentale, a cura di Fabrizio Lollini, Marinella Pigozzi, saggio introduttivo di Marinella Pigozzi, Milano, Jaca Book, 2007, pp. 66-81
Anna Maria Matteucci Armandi, Originalità dell'architettura bolognese ed emiliana, vol. 1., Bologna, Bononia University Press, 2008, pp. 214-220
Palazzi bolognesi. Dimore storiche dal Medioevo all'Ottocento, introduzione di Eugenio Riccomini, Zola Predosa, L'inchiostroblu, 2000, pp. 88-90
Palazzo Salina Amorini Bolognini. Storia e restauro, a cura di Giancarlo Roversi, Casalecchio di Reno, Grafis, 1994

Palazzo Bolognini Amorini Salina