I cartigli di bologna

Cerca:

Tipologia:



trovato 1 cartiglio


Edifici storici   Ex monastero di San Procolo

Il monastero benedettino, che risaliva al secolo XI, fu eretto nei secoli XVI-XVII. Il complesso si articola attorno a tre chiostri costruiti su disegno di Giacomo e Benedetto dalla Torre (1547), di Domenico Tibaldi (1577-86) e di Giulio dalla Torre (1613-28). Nel refettorio si conserva la Pesca miracolosa affrescata da Lionello Spada nel 1607; in altri ambienti, dipinti di Alessandro Tiarini (1639-40). Nel 1797 vi trovò sede l'antico ospizio degli esposti o "bastardini".

Indirizzo:

via D'Azeglio, 56

Immagini e multimedia:

Localizzazioni:

Mappa

Bibliografie:

Approfondimenti:

I bastardini. Patrimonio e memoria di un ospedale bolognese, Bologna, Edizioni A.G.E., 1990


Umberto Beseghi, Introduzione alle chiese di Bologna, 4. ed., Bologna, Tamari, 1964, pp. 158-161
Luigi Bortolotti, Bologna dentro le mura. Nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, 1977, p. 82 (Istituto Maternità e Infanzia)
Marcello Fini, Bologna sacra. Tutte le chiese in due millenni di storia, Bologna, Pendragon, 2007, pp. 186-187
Paola Foschi, Domenico Cerami, Renzo Zagnoni, Monasteri benedettini nella diocesi di Bologna (secoli VII-XV), a cura di Paola Foschi, Bologna, Bononia University Press, 2017, pp. 192-195

Internet:

Biblioteca Salaborsa - Cronologia di Bologna - L'Asilo di Maternità http://www.bibliotecasalaborsa.it/...gna/1860/2318


Ex monastero di San Procolo