I cartigli di bologna

Cerca:

Tipologia:



trovato 1 cartiglio


Edifici storici   Palazzo Zambeccari

Fu progettato nel 1775 da Carlo Bianconi, al quale si devono le assai eleganti decorazioni degli ornati del portale. La scala, di gusto neoclassico, è decorata da illusive pitture prospettiche di G. Santi e di F. Santini, con stucchi di L. Acquisti (1790). Al piano nobile si conserva una sala con l'Olimpo, affresco barocco di G. Rolli e G. Alboresi.

Indirizzo:

via Carbonesi, 11

Immagini e multimedia:

Localizzazioni:

Bibliografie:

Approfondimenti:

Luigi Bortolotti, Bologna dentro le mura. Nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, 1977, p. 247


Tiziano Costa, Le grandi famiglie di Bologna. Palazzi, personaggi e storie, Bologna, Costa, 2007, p. 280
Giampiero Cuppini, I palazzi senatorii a Bologna. Architettura come immagine del potere, Bologna, Zanichelli, 1974, p. 321
Anna Maria Matteucci, I decoratori di formazione bolognese tra Settecento e Ottocento. Da Mauro Tesi ad Antonio Basoli, Milano, Electa, 2002, pp. 416-417
Palazzo Zambeccari, sede della banca popolare di Bologna. Per il 90° anniversario della fondazione, Bologna, Tip. il Resto Del Carlino, 1956
Pregevoli interni del Palazzo Zambeccari in Bologna sede della Banca Popolare di Bologna e Ferrara, in "Strenna storica bolognese", 1967, pp. 425-429
Lo scalone di palazzo Zambeccari sede della Banca popolare di Bologna e Ferrara, in: "Strenna storica bolognese", 1968, pp. 241-250
I soffitti dipinti di Palazzo Zambeccari sede della Banca Popolare di Bologna e Ferrara, in: "Strenna storica bolognese", 1969, pp. 125-129

Palazzo Zambeccari