Filippo Venturi

Filippo Venturi è nato a Bologna nel maggio del 1972, dove da sempre vive. E’ laureato in giurisprudenza, anche se non ha mai praticato l’arte forense. Nella vita di tutti i giorni fa il ristoratore, tanto che lui stesso si definisce “scrittore quasi per scherzo”. Ha pubblicato Intanto Dustin Hoffman non fa più un film (Pendragon, 2010), una raccolta di racconti sulla Bologna degli anni Ottanta e Forse in Paradiso incontro John Belushi (Pendragon, 2012), un romanzo noir, ironico e surreale, la cui copertina è stata disegnata da Luca Carboni. Scrive articoli per alcuni siti indipendenti, specialmente di sport, soprattutto sulla sua grande passione: la Fortitudo. In tutti i suoi lavori emerge un vincolo indissolubile con la sua città. Il sito di Filippo Venturi

Cerca sue opere nel catalogo:

FilippoVenturi