Liceo Artistico

Dove
via Cartoleria, 9, Bologna
Liceo Artistico

Il Liceo Artistico era in origine il corso inferiore dell'Accademia di Belle Arti, dalla quale si è staccò nel 1923 con la riforma Gentile.

Il corso di studi quadriennale promuove la conoscenza delle arti figurative, con una impostazione diversa da quella dell'Istituto d'Arte, orientato verso il mondo dell'artigianato artistico.

Scuola aperta e moderna, il liceo bolognese ha avuto sede a lungo in via Cartoleria 9, in una parte dell'ex convento dei Gesuiti.

Nel Novecento ha visto all'opera alcuni tra i maggiori artisti locali: Giorgio Morandi insegnò figura disegnata, mentre Cleto Tomba tenne un corso di modellato, Lea Colliva di anatomia, Ilario Rossi di ornato.

Ha saputo inoltre richiamare tra le sue aule figure di primo piano della cultura italiana, come Fiorenzo Forti (1911-1980), allievo di Carlo Calcaterra e maestro di letteratura per molte generazioni di studenti, o come il poeta Alfonso Gatto (1909-1976), che nel 1941 ottenne la cattedra di Lettere per chiara fama.

(Tratto da: isArt - Liceo Artistico Arcangeli)

Mappa degli Scrittori
Mappa degli Scrittori
Ex Liceo Artistico - via Cartoleria (BO) - interno - particolare
place inserito il 2 dic 2021 — ultimo aggiornamento il 12 mar 2022