Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

1 gennaio 1987

Chiude il PEC del Brasimone

Dopo il referendum nazionale sul nucleare, viene abbandonato il progetto per l'impianto nucleare sperimentale (denominato PEC) nei pressi del bacino del Brasimone, a poche decine di chilometri da Bologna.

Faceva parte del Programma Reattori Veloci, elaborato negli anni '70 dal CNEN (Centro Nazionale per l'Energia Nucleare) assieme alla Francia.

Nel 1982 l'ENEA aveva sostituito il CNEN. Nel 1985 il Centro aveva 240 dipendenti e i cantieri occupavano oltre mille operai.

Dal 1990 il Centro, riconvertito e profondamente modificato è dedicato alle ricerche sulla fusione termonucleare controllata e ad altri progetti e compiti scientifici.

L'impianto del PEC del Brasimone
L'impianto del PEC del Brasimone
Approfondimenti
  • Georges Charpak, Richard L. Garwin, Il fuoco del 2000. L'energia nucleare nel terzo millennio, Milano, Baldini & Castoldi, 1999
  • John May, Il libro di Greenpeace sull'era nucleare, Milano, Frassinelli, 1991
  • Terre e acque di Camugnano. Veleggiando per l'Appennino Tosco-Emiliano. Itinerari camugnanesi, Camugnano, Comune, 2006, pp. 86-87

Contenuto inserito il 12 mar 2020
vedi tutto l’anno 1987