Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

12 maggio 1985

Flessione del PCI e della DC alle amministrative. Imbeni di nuovo sindaco

Alle elezioni amministrative del 12 maggio il PCI continua a perdere voti (44,5%), mentre crescono il PSI (11,6%) e Democrazia Proletaria (2,6%).

A sua volta la DC non guadagna (22,7%, un punto in meno), nonostante la partecipazione di un leader nazionale come Beniamino Andreatta.

Il 23 luglio Renzo Imbeni (1944-2005) sarà di nuovo nominato sindaco con 29 voti su 60, a capo di una giunta monocolore. Il PSI ritirerà il suo appoggio, per rientrare nel 1986 con i repubblicani.

Nei dieci anni in cui Imbeni sarà in carica come primo cittadino si alterneranno ben sei maggioranze differenti, a significare chiaramente la crisi dei partiti e degli assetti politici tradizionali.

Bibliografia
  • Marzia Maccaferri, Paolo Pombeni, I partiti politici durante la “Prima Repubblica”, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 675

Bologna insieme - di Marco Poli - 60 anni di Repubblica - 1946-2006 - Seconda parte (1967-2006)


Renzo Imbeni - Wikipedia


Biblioteca Salaborsa - Sindaci di Bologna dal dopoguerra - Renzo Imbeni


contenuto inserito il 29 giu 2020