Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

1 gennaio 1958

La nuova Galleria Comunale d'Arte Moderna a Villa delle Rose

Sotto la guida di Francesco Arcangeli, iniziano le attività per il riordino della Galleria d'Arte Moderna nelle sale della Villa delle Rose in via Saragozza.

La villa, donata al comune nel 1916 da Nerina Armandi dè Piccoli, ha ospitato dal 1925 - con una prima selezione di Guido Zucchini - opere di arte moderna.

In seguito, durante la guerra, è divenuta sede di un comando tedesco e ospedale di fortuna, interrompendo l'attività museale.

Molte delle opere, trasportate dopo la Liberazione nello stadio Littoriale occupato dalle truppe alleate, da allora sparirono.

Nel 1961 Arcangeli presenterà al pubblico un primo riordino delle raccolte e Giorgio Morandi regalerà, mantenendo l'anonimato, un suo dipinto e sette acqueforti. Un consistente incremento delle collezioni avverrà nel 1970.

La scalinata di Villa delle Rose da via Saragozza
La scalinata di Villa delle Rose da via Saragozza
Villa delle Rose - il retro della villa dal giardino
Villa delle Rose - il retro della villa dal giardino
Giardino di Villa delle Rose - basamenti delle statue del Museo d'arte moderna ora rimosse
Giardino di Villa delle Rose - basamenti delle statue del Museo d'arte moderna ora rimosse
La lapide ricorda la donazione della contessa Armandi Avogli
La lapide ricorda la donazione della contessa Armandi Avogli
Il giardino di Villa delle Rose in autunno
Il giardino di Villa delle Rose in autunno
Bibliografia
  • Francesco Berti Arnoaldi, Per la storia del Museo Morandi, Bologna, Amici del Museo Morandi, 2001, p. 6
  • Umberto Beseghi, Castelli e ville bolognesi, Bologna, Tamari, 1957, pp. 227-228
  • Bologna anni 1930-40. Materiali d'opere e di memorie da leggere e da vedere, Bologna, Tipostampa Bolognese, 1983, p. 42
  • Bologna 1935: la scoperta del Settecento bolognese. Dalla mostra al museo, a cura di Carla Bernardini, Ferrara, Edisai, 2008, p. 7
  • Luigi Bortolotti, Il suburbio di Bologna. Il comune di Bologna fuori le mura nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, stampa 1972, pp. 12-13
  • Due decenni di acquisizioni alle raccolte comunali d'arte. Pittura, scultura, grafica, Museo Civico, 11 aprile-10 maggio 1970, Bologna, Alfa, stampa 1970
  • Galleria d'arte moderna. Villa Armandi Avogli, Bologna, Comune di Bologna, 1961
  • Museo Morandi. Guida, Casalecchio di Reno, Grafis, 1993, p. 8
  • Ina Pizzuto, Che l'aspetto del bello elevi gli spiriti ai cittadini, in "2000 incontri. Mensile di Bologna e dell'Emilia Romagna", 10/11, (1989), pp. 48-49
  • Quadri in Regione. Le collezioni d'arte moderna del Consiglio e della Giunta dell'Emilia-Romagna, a cura di Orlando Piraccini, Bologna, Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, 1998, pp. 17-18

Bologna insieme - di Marco Poli - 60 anni di Repubblica - 1946-2006 - Prima parte 1946 - 1966

Documento del 12 ago 2020