Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

13 aprile 1945

Liberate Mordano e Massalombarda

Dopo lo sfondamento del fronte sul fiume Santerno, il 13 aprile vengono liberate Massalombarda e Mordano, il paese di Dino Grandi.

All'ingresso di Bubano, frazione di Mordano, il comandante delle truppe polacche strappa con rabbia una bandiera rossa con falce e martello esposta con altre a un balcone in segno di benvenuto. Era stata confezionata con “tutto il suo cuore” da una partigiana locale.

Più a nord i fanti del nuovo esercito italiano liberano Casalfiumanese e raggiungono Dozza imolase il 15.

Approfondimenti
  • Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese, 1919-1945, Bologna, Comune-ISREBO, vol. I, Nazario Sauro Onofri, Bologna dall'antifascismo alla Resistenza, 2005, p. 388
  • Adler Raffaelli, Guerra e liberazione: Romagna 1943-1945, Bologna, Editcomp, 1995, vol. 1: Storiografia, pp. 259-260
Contenuto inserito il 3 feb 2021 — Ultimo aggiornamento il 26 apr 2022
vedi tutto l’anno 1945