Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

5 luglio 1945

Il Piano Regolatore "clandestino" del CLN

Il 5 luglio viene esposto in Palazzo d'Accursio il Piano Regolatore “clandestino”, elaborato ancora in piena guerra per il CLN dagli architetti Giorgio Giovannini, Giuseppe Mazzanti, Luigi Vignali e Gildo Scagliarini e dall'ing. Giorgio Pizzighini.

L'espansione urbana è regolata da strutture di supporto, i nuclei abitativi sono circoscritti. Si tenta di allentare la tendenza alla concentrazione del terziario nel centro storico.

E' prevista una nuova “cittadella universitaria” ai piedi di San Michele in Bosco (sei nuove facoltà) con servizi e parcheggio interrato e l'isolamento del Palazzo dei Tribunali, che triplica la sua superficie.

E' abbozzata, inoltre, una strada tangenziale e una piccola circonvallazione lungo il tracciato delle mura del Mille.

Il lavoro degli architetti del CLN sarà riconosciuto dall'amministrazione Dozza, con l'inserimento degli autori nella Commissione redattrice del Piano di Ricostruzione.

Approfondimenti
  • Architettura, urbanistica in Italia nel dopoguerra. L'immagine della Comunità, a cura di M. Fabbri, Roma, Gangemi, 1986
  • Bologna. Architettura, città, paesaggio, a cura di Pierluigi Giordani, Giuliano Gresleri, Nicola Marzot, Roma, Mancosu, 2006, pp. 138-140
  • Bologna piani, 1889-1958, a cura di Federica Legnani, Milano, Fondazione la Triennale - Politecnico, 2001, pp. 77-78
  • I centri storici. Politica urbanistica e programma di intervento pubblico: Bergamo, Bologna, Brescia, Como, Gubbio, Pesaro, Vicenza, a cura di Francesco Ciardini e Paola Falini, Milano, G. Mazzotta, 1978, p. 148
  • Carlo De Angelis, Ricostruire come? La Bologna del dopoguerra, in: Rinnovare Bologna tra '800 e '900, a cura di Angelo Varni, Bologna, Bononia University Press, 2019, pp. 66-67
  • La fiera e la città. Polo espositivo e progetto del territorio, Faenza, C.E.L.I, 1991, pp. 30-31
  • Luigi Vignali, a cura di Stefano Zironi e Fulvia Branchetta, Sala Bolognese, A. Forni, 1992, pp. 9-18, 22-27
  • Alberto Pedrazzini, La vicenda urbanistica dall'emergenza di guerra ai primi anni Settanta, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, pp. 710-711
  • Regesto degli architetti bolognesi membri effettivi o corrispondenti dell'Accademia Clementina, a cura di Luigi Vignali, Alfredo Leorati, Casalecchio di Reno, Grafis, 1995 (L. Vignali)
  • Vittoria Toschi, Il nodo ferroviario e la stazione di Bologna, in: Caleidoscopio. Club degli urbanisti ragionevoli, Conversazioni di urbanistica e architettura, Bologna, Pendragon, 1994, pp. 15-16
  • Luigi Vignali, 1944-45: attività urbanistiche, in "Atti e memorie della Accademia Clementina di Bologna", 14 (1981)
  • (foto) Luigi Vignali, a cura di Stefano Zironi e Fulvia Branchetta, Sala Bolognese, A. Forni, 1992

Contenuto inserito il 6 nov 2020
vedi tutto l’anno 1945