Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

27 giugno 1945

"I lavoratori hanno fame"

Oltre 20.000 lavoratori della città e della campagna partecipano a una manifestazione a Bologna per reclamare posti di lavoro, salari adeguati al costo della vita, distribuzione di generi alimentari, epurazione rapida e radicale, cessazione degli arresti di patrioti, istituzione di campi di concentramento per gli ex fascisti.

Dal palco il segretario della CdL Malaguti denuncia che finora non si è fatto nulla per aiutare i lavoratori e fermare le speculazioni dei profittatori: in città "le fabbriche sono chiuse e i lavoratori hanno fame".

Approfondimenti
  • Alessandro Alberani, La fondazione della Cisl nel secondo dopoguerra. Dal contesto nazionale alla realtà bolognese, San Giovanni in Persiceto, Aspasia, 1998, p. 32
  • Arturo Colombi, Il partito nuovo a Bologna. Scritti su "La lotta" 1945-1948, Bologna, a cura della Federazione bolognese del PCI, 1982, pp. 25-26
  • Figure, luoghi, mestieri, cronaca. Un secolo di vita bolognese nell'archivio dei fratelli Camera, a cura di Alessandro Molinari Pradelli, Bologna, Nuova Alfa, 1989, (foto) p. 209
  • Giuseppe Dozza e l'amministrazione comunale della liberazione, Bologna, Comune di Bologna, 1971, pp. 88-89
  • Dario Ventura, Sindacato e ricostruzione a Bologna, 1945-1948, Roma, Editrice sindacale italiana, 1981, p. 22

Contenuto inserito il 14 ago 2019
vedi tutto l’anno 1945