Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

4 febbraio 1945

Decimata la rete antifascista a Pontevecchio

Due partigiani della 1a Brigata “Irma Bandiera”, Nello Cavicchioli e Mauro Trigari, sono prelevati in casa da quattro militi della Brigata Nera. Il mattino seguente i loro cadaveri vengono rinvenuti nei pressi dell'ingresso della Certosa.

Secondo un'altra versione i due sono catturati dalla GNR nel corso di una “operazione economica”, cioè una rapina, assieme ad altri due partigiani, Renato Marchesini e Libero Turolla.

Quest'ultimo non resisterà ai duri interrogatori effettuati nella sede della GNR a Ingegneria e rivelerà i nomi di molti compagni: alcuni di essi saranno subito fucilati, altri deportati in Germania.

Con le confessioni ottenute tramite le torture, i fascisti saranno in grado di scompaginare la rete dei partigiani e antifascisti di Pontevecchio.

Nel processo per collaborazionismo del dopoguerra, a Turolla sarà riconosciuta l'attenuante di non aver tradito i compagni di sua iniziativa e potrà uscire dal carcere, a pochi mesi dalla condanna, grazie all'amnistia.

Lapide per i partigiani del rione Pontevecchio presso il centro civico di via Genova (BO)
Lapide per i partigiani del rione Pontevecchio presso il centro civico di via Genova (BO)
In memoria dei partigiani del rione Pontevecchio - via Genova (BO)
In memoria dei partigiani del rione Pontevecchio - via Genova (BO)
Monumento ai partigiani del Pontevecchio - via Oretti (BO)
Monumento ai partigiani del Pontevecchio - via Oretti (BO)
Monumento ai partigiani del Pontevecchio - via Oretti (BO)
Monumento ai partigiani del Pontevecchio - via Oretti (BO)
Monumento ai partigiani caduti e dispersi - via Pontevecchio (BO) - particolare
Monumento ai partigiani caduti e dispersi - via Pontevecchio (BO) - particolare
Monumento ai partigiani caduti e dispersi - via Pontevecchio (BO)
Monumento ai partigiani caduti e dispersi - via Pontevecchio (BO)
Approfondimenti
  • I colori della memoria. Donne del Savena nella Resistenza, a cura di Milli Violante, Bologna, Associazione Armonie, 1995
  • Mauro Maggiorani, Vincenzo Sardone, Libertà: i luoghi, i volti, le parole. Memorie dell'antifascismo e della Resistenza nel quartiere Savena di Bologna, San Giovanni in Persiceto, Aspasia, 2004
  • Renato Sasdelli, Fascismo e tortura a Bologna. La violenza fascista durante il Regime e la RSI, Bologna, Pendragon, Istituto per la storia e le memorie del 900 Parri, 2017, pp. 103-105

Contenuto inserito il 9 ago 2019
vedi tutto l’anno 1945