Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

16 dicembre 1917

La partenza dei "Ragazzi del 99"

Da porta D'Azeglio un corteo di richiamati della classe 1899 diretti al fronte, in marcia verso la stazione, percorre via San Mamolo gremita di folla e di bandiere tricolori.

In via Indipendenza, di fronte al monumento di Garibaldi, i ragazzi ricevono il saluto dei generali Segato e Lubatti. Più tardi sono accolti in stazione dal Prefetto e dall'avvocato Giulio Giordani.

Poichè Palazzo d'Accursio non ha esposto il Gonfalone, un gruppo di mutilati di guerra e studenti entrano, dopo duri scontri, nel palazzo municipale e riescono ad issare il vessillo.

Approfondimenti

Fabio Degli Esposti, La grande retrovia in territorio nemico. Bologna e la sua provincia nella Grande Guerra (1914-1918), Milano, Edizioni Unicopli, 2017, p. 634


Annalisa Padovani, Stefano Salvatori, Cronaca del nazionalismo e del fascismo a Bologna dal 1918 al 1923. Nomi, fatti, luoghi, Bologna, Tinarelli, 2011, p. 40


Storia di Italo. Bologna 1914 - Monte Grappa 1918, a cura di Valeria Roncuzzi, Argelato, Minerva, 2015, p. 54


 


Contenuto inserito il 14 giu 2019
vedi tutto l’anno 1917