Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

10 agosto 1917

Gli "argonauti della pace"

Il 10 agosto arrivano a Bologna i signori Goldemberg e Smirnoff, due dei quattro delegati del Soviet di Pietrogrado inviati in Occidente per illustrare il significato della rivoluzione in atto nel paese.

Sono accolti con grandi manifestazioni di simpatia dai socialisti bolognesi, che solo dopo diversi colloqui e un imponente comizio al teatro comunale con più di 5.000 persone, si rendono conto che gli "argonauti della pace" non sono pacifisti leniniani, ma seguaci di Kerensky.

La contessa Lina Bianconcini Cavazza definirà la manifestazione al comunale "un principio di imitazione russa", una "pagliacciata" consentita in zona di guerra solo grazie alla debolezza del governo.

In realtà l'autorità militare avrebbe voluto impedire la presenza dei delegati russi, ma si era trovata in contrasto con l'atteggiamento conciliativo del prefetto Quaranta.

I giornali di opposizione, come l' "Avvenire" e l' "Idea Nazionale", amplieranno la denuncia della contessa di danneggiamenti nel teatro, ma il Prefetto ridimensionerà l'accaduto, parlando di "qualche atto di vandalismo" compiuto da "campagnoli e persone incolte".

Approfondimenti

Luigi Arbizzani, Sguardi sull'ultimo secolo. Bologna e la sua provincia, 1859-1961, Bologna, Galileo, 1961, p. 132


Mirco Carrattieri, Le forze politiche di fronte al 1917, in: Grande guerra e fronte interno. La svolta del 1917 in Emilia-Romagna, a cura di Carlo De Maria, Bologna, Pendragon, 2018, p. 98


Fabio Degli Esposti, La grande retrovia in territorio nemico. Bologna e la sua provincia nella Grande Guerra (1914-1918), Milano, Edizioni Unicopli, 2017, pp. 572-576


1914-1919: Francesco Zanardi sindaco di Bologna, Bologna, a cura della Direzione dei servizi di informazione e relazioni pubbliche del Comune, 1974, pp. 163-164


Luca Gorgolini, Il fronte interno: tensioni e proteste sociali, in: Grande guerra e fronte interno. La svolta del 1917 in Emilia-Romagna, a cura di Carlo De Maria, Bologna, Pendragon, 2018, pp. 138-139


Nazario Sauro Onofri, La grande guerra nella città rossa. Socialismo e reazione a Bologna dal 1914 al 1918, Milano, Edizioni del Gallo, 1966, p. 274-278



Contenuto inserito il 11 lug 2020
vedi tutto l’anno 1917