Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

1 febbraio 1917

Entra in funzione il forno del pane municipale

Inizia la produzione del panificio municipale, fatto costruire dal sindaco Zanardi in via Umberto I (poi via don Minzoni) per consentire una forte riduzione del prezzo del prezioso alimento. Dispone di dieci forni a vapore in funzione per sedici ore al giorno. Gli operai del Comune vi lavorano per otto ore, alternandosi in due turni.

Il panificio pubblico può produrre fino a 500 quintali al giorno, quasi tutto il fabbisogno cittadino e i fornai privati protestano vivacemente sentendo minacciata la loro attività. Ma l'iniziativa del sindaco riceverà gli elogi personali del Re e il pane bolognese sarà premiato come il migliore in Italia.

La Commissione Nazionale degli Approvvigionamenti del Ministero dell'Agricoltura ne loderà la confezione, il grado di cottura e il prezzo di soli 46 centesimi al chilo.

Nel primo anno di attività, sotto il controllo diretto del Comune, il forno produrrà circa 250 quintali al giorno. Nel 1918 sarà ceduto in affitto all'Ente autonomo dei consumi. Esso contribuirà ad evitare a Bologna la fame e i tumulti, che affliggeranno altre città italiane durante la guerra. Zanardi sarà ricordato come il "sindaco del pane".

L'ex Forno del Pane di Zanardi in via Don Minzoni
L'ex Forno del Pane di Zanardi in via Don Minzoni
Forno del Pane - particolare della facciata
Forno del Pane - particolare della facciata
Ex Forno del Pane - Ora Mambo - Museo d'Arte modena (BO)
Ex Forno del Pane - Ora Mambo - Museo d'Arte modena (BO)
Il panificio comunale (fonte: Bologna. Documenti del Comune, ottobre 1974)
Il panificio comunale (fonte: Bologna. Documenti del Comune, ottobre 1974)
(fonte: Bologna. Documenti del Comune, ottobre 1974)
(fonte: Bologna. Documenti del Comune, ottobre 1974)
Targa posta dal Comune nel 2014 sul muro dell'ex forno del pane
Targa posta dal Comune nel 2014 sul muro dell'ex forno del pane
Facciata dell'ex forno del pane - Via dei Mille (BO)
Facciata dell'ex forno del pane - Via dei Mille (BO)
Facciata dell'ex forno del pane - Via dei Mille (BO)
Facciata dell'ex forno del pane - Via dei Mille (BO)
L'ex forno del pane e i suoi camini da via del Porto (BO)
L'ex forno del pane e i suoi camini da via del Porto (BO)
Il panificio pubblico - Mostra "Pane e salame. Immagini gastronomiche bolognesi dalle raccolte dell'Archiginnasio" - Biblioteca dell'Archiginnasio (BO) - 2019
Il panificio pubblico - Mostra "Pane e salame. Immagini gastronomiche bolognesi dalle raccolte dell'Archiginnasio" - Biblioteca dell'Archiginnasio (BO) - 2019
Il panificio pubblico - Mostra "Pane e salame. Immagini gastronomiche bolognesi dalle raccolte dell'Archiginnasio" - Biblioteca dell'Archiginnasio (BO) - 2019
Il panificio pubblico - Mostra "Pane e salame. Immagini gastronomiche bolognesi dalle raccolte dell'Archiginnasio" - Biblioteca dell'Archiginnasio (BO) - 2019
Approfondimenti
  • Chiara Albonico, Parrocchia di Ss. Filippo e Giacomo. Duecento anni di fede e storia 1806-2006. 18. decennale eucaristica, Bologna, Costa, 2005, pp. 50-52
  • Rienzo Bedetti, Il Panificio pubblico del Comune di Bologna, in "La vita cittadina", n. 1-2, 1917
  • Gabriele Bonazzi, Bologna nella storia, Bologna, Pendragon, 2011, vol. II, Dall'Unità d'Italia agli anni Duemila, p. 57
  • Coscienza urbana e urbanistica tra due millenni. 1., Fatti bolognesi dal 1796 alla prima guerra mondiale, Bologna, San Giorgio in Poggiale, 11 dicembre 1993-13 febbraio 1994, a cura di Franca Varignana, Bologna, Grafis, 1993, p. 110 (foto: camion di farina a Porta Ravegnana)
  • Tiziano Costa, Bologna durante la Grande Guerra. Storie di cent’anni fa, Bologna, Costa, 2015, pp. 26-28 (foto)

  • Fabio Degli Esposti, La grande retrovia in territorio nemico. Bologna e la sua provincia nella Grande Guerra (1914-1918), Milano, Edizioni Unicopli, 2017, pp. 92-94, 243-249
  • Fabio Degli Esposti, Trasformazioni economiche e realtà urbana, in: Grande guerra e fronte interno. La svolta del 1917 in Emilia-Romagna, a cura di Carlo De Maria, Bologna, Pendragon, 2018, p. 50
  • Carlo Donati, Strada Nove. La via Emilia e le sue curve, Ancona, Affinità elettive, 2020, vol. 1., p. 209

  • Gente comune impigliata nella storia. I bolognesi nella grande guerra, Bologna, a cura dell'Istituto Comprensivo 1, 2013, pp. 39-40
  • Grande guerra e fronte interno. La svolta del 1917 in Emilia-Romagna, a cura di Carlo De Maria, Bologna, Pendragon, 2018 (sezione fotografica)
  • 1914-1919: Francesco Zanardi sindaco di Bologna, Bologna, a cura della Direzione dei servizi di informazione e relazioni pubbliche del Comune, 1974, p. 86, (foto) 193
  • Gaetano Miti, Il forno del pane e l'Ente dei consumi di Zanardi. Una storia (quasi) dimenticata, in: "Il carrobbio", 26 (2000), pp. 267-322
  • Nazario Sauro Onofri, La grande guerra nella città rossa. Socialismo e reazione a Bologna dal 1914 al 1918, Milano, Edizioni del Gallo, 1966, pp. 173-177
  • Pane a Alfabeto. La storia del sindaco Francesco Zanardi, 100 anni dopo, Bologna, AICS, 2014, p. 3 (data cit.: 1 gennaio 1917), 96-98 (foto)
  • Pane e guerra 1935-1945: l'alimentazione civile e militare in Emilia-Romagna, Reggio Emilia, Istituto Alcide Cervi, 1985
  • Marco Poli, Cose d'altri tempi. Frammenti di storia bolognese, Bologna, Minerva, 2008, pp. 44-45, 67
  • Marco Poli, Cose d'altri tempi 4. Frammenti di storia bolognese, Argelato, Minerva, 2015, p. 47
  • "Bologna. Rivista del Comune", nuova serie, 1 (1948), pp. 70-71 (foto)

Contenuto inserito il 18 mag 2021
vedi tutto l’anno 1917