Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

1900

Nuova sede del Collegio Ungarelli a Porta Santo Stefano

Il collegio Ungarelli si trasferisce da via San Vitale - dove occupava, presso il torresotto del Mille, l'ex palazzo Martinetti, con prezioso giardino - in un grande stabile fuori porta Santo Stefano.

Meno famoso e rinomato del collegio San Luigi dei Barnabiti, è comunque un istituto d'avanguardia, con centinaia di alunni, grandi aule, gabinetti scientifici e persino la banda musicale.

Tra le notevoli spese sostenute dalle famiglie c'è anche quella della divisa di foggia militare, con il cappello piumato alla bersagliera.

Nel parco del collegio è aperta una "vasca natatoria", che utilizza l'acqua della vicina canaletta di Savena. Dopo la chiusura dell'istituto, nel 1928, l'invaso sarà utilizzato per la lavorazione e la depurazione delle spugne di mare.

Approfondimenti

C'era Bologna. Porta per porta la città rivela i suoi antichi segreti, a cura di Tiziano Costa e Oriano Tassinari Clò, Roma, Newton periodici, 1991, vol. 1., pp. 222-225 (foto)


Tiziano Costa, Bologna '900. Vita di un secolo, 2. ed., Bologna, Costa, 2008, p. 27


Tiziano Costa, Bologna mai vista. 200 foto segrete, Bologna, Costa, 2009, pp. 20-21


Tiziano Costa, I canali perduti. Quando Bologna viveva sull'acqua, Bologna, Costa, 1998, p. 20


Tiziano Costa, Olindo Guerrini e il suo tempo alias Lorenzo Stecchetti, Bologna, Costa, 2016, p. 134


Tiziano Costa, Il secolo scorso a Bologna. Storia e vita del Novecento, Bologna, Costa, 2006, p. 27


Cultura e sport a Bologna negli anni della Grande Guerra 1915-1918, a cura di Paola Furlan, Bologna, Persiani, 2017, p. 82


Franco Cristofori, Vecchia e cara Bologna. Detti e motti del dialetto bolognese con le piu belle cartoline d'epoca, Bologna, Edizioni Pendragon, 1998, p. 125 (foto)


 

Il Liberty a Bologna e nell'Emilia Romagna. Architettura, arti applicate e grafica, pittura e scultura, retrospettiva di Roberto Franzoni, Adolfo De Carolis e Leonardo Bistolfi, prima indagine sull'art-déco, marzo-maggio 1977, Bologna, Grafis, 1977. p. 168 (manifesto dell'Istituto Ungarelli)


Oliviero Zanardi, Dalla "Vasca natatoria" alle piscine comunali. Una storia per immagini, in: Cultura e sport a Bologna negli anni della Grande Guerra 1915-1918, a cura di Paola Furlan, Bologna, Persiani, 2017, p. 82


 


Contenuto inserito il 31 ago 2020 — Ultimo aggiornamento il 6 apr 2022
vedi tutto l’anno 1900