Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

1868

La scuola di telegrafia

Sebastiano Zavaglia (1824-1876), responsabile del Gabinetto Aldini, comincia nel 1868 a tenere esercitazioni pratiche di telegrafia, corredate da lezioni teoriche sull'elettromagnetismo.

Tra i circa duecento giovani che frequentano i corsi c'è anche Augusto Righi (1831-1902), destinato a diventare fisico di fama internazionale.

La scuola di Zavaglia - unica in Italia - rilascia un attestato che costituisce titolo di preferenza per entrare nell'amministrazione ferroviaria e negli uffici telegrafici statali.

Monumento funerario di Sebastiano Zavaglia - Cimitero della Certosa (BO)
Monumento funerario di Sebastiano Zavaglia - Cimitero della Certosa (BO)
Museo del Patrimonio industriale (BO) - Gabinetto Aldini - Telegrafo Breguet
Museo del Patrimonio industriale (BO) - Gabinetto Aldini - Telegrafo Breguet
Museo del Patrimonio industriale (BO) - Gabinetto Aldini - Telegrafo Morse
Museo del Patrimonio industriale (BO) - Gabinetto Aldini - Telegrafo Morse
Bibliografia
  • Comune di Bologna, Macchine, scuola, industria. Dal mestiere alla professionalità operaia, Bologna, Il mulino, 1980, pp. 142-143
  • Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, p. 310

contenuto inserito il 19 ago 2019 — ultimo aggiornamento il 17 gen 2022