Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

1 gennaio 1863

Spettacolo del mago Velle al Teatro del Corso

Al Teatro del Corso si esibisce per alcune serate il Professor Velle. La stampa lo definisce "una meraviglia dell'età moderna". Joseph Velle (1837-1887) è un mago ungherese di Pest, famoso per la sua filantropia e perché parla correntemente undici lingue.

Ha cominciato molto giovane la sua carriera di illusionista, dovendo sostenere la famiglia dopo la morte di entrambe i genitori. I suoi giochi di prestigio hanno presto avuto successo e lo hanno condotto in vari paesi europei: in Russia, Inghilterra, Germania, Francia e anche in Italia.

Durante lo spettacolo è solito indossare una giacca di velluto nero. Utilizza pochi apparati, lavora soprattutto di abilità e destrezza, non senza ironia e divertimento. Tra i suoi numeri celebri vi è la presentazione di una donna a tre teste. Nel 1887 all' Eden-Théâtre farà sparire un cavallo.

Il mago Joseph Velle - Fonte: www.magoleo.com
Il mago Joseph Velle - Fonte: www.magoleo.com
Bibliografia

Marina Calore, Bologna a teatro. L'Ottocento, Bologna, Guidicini e Rosa, 1982, p. 118



Joseph Velle, il mago ungherese che a Milano prese per i fondelli Herrmann – Leo Carrassi


Magicpedia – Joseph Velle


 

contenuto inserito il 29 dic 2018