Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

13 gennaio 1862

La Scuola Normale Maschile

Promossa dall'Amministrazione provinciale, è inaugurata la Scuola Normale Maschile di Bologna. E' diretta da Adelfo Grosso, già professore della Scuola Tecnica Amministrativa di Pinerolo.

Inizialmente ha sede a Palazzo Bianconcini in Borgo della Paglia (poi via Belle Arti, n. 42). Sono iscritti 18 allievi provenienti dalla città e dalla provincia.

La scuola deve formare maestri elementari: se ne sente un estremo bisogno, per adeguare la situazione scolastica dei territori ex pontifici a quella del nuovo Regno d'Italia.

Nel 1872 il prof. cav. Adelfo Grosso sarà nominato Presidente della Società sezionale di Ginnastica di Bologna (futura Virtus) e nel maggio 1873 firmerà con il Comune l'accordo per l'uso come palestra della chiesa soppressa di Santa Lucia in via Castiglione.

Sede della Scuola Normale Maschile in via Santo Stefano
Sede della Scuola Normale Maschile in via Santo Stefano
Lapide a ricordo della Scuola Normale Maschile di Bologna e del suo direttore Adelfo Grosso
Lapide a ricordo della Scuola Normale Maschile di Bologna e del suo direttore Adelfo Grosso
Bibliografia
  • Francesca Delneri, Educare gli educatori, la Scuola normale maschile provinciale di Bologna e i suoi luoghi (1860-1888), in: "Strenna storica bolognese", 59 (2009), pp. 173-189
  • Francesco Fabbri, L'insegnamento d'Agricoltura nella Scuola Normale Maschile di Bologna (1866-1888), in Interpretare l'innovazione, a cura di Massimo Tozzi Fontana, Giorgio Dragoni, Bologna, Il Nove, 1997, pp. 252-254
  • Il mito della V nera, a cura di Achille Baratti, Renato Lemmi Gigli, Bologna, Poligrafici L. Parma, 1972, p. 38, 43

Contenuto inserito il 11 dic 2019