Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

1 agosto 1858

Il Comitato segreto della Società Nazionale

Si costituisce a Bologna in agosto un “Comitato segreto della Società Nazionale”, l'associazione patriottica fondata nel 1856 a Torino da Giuseppe La Farina, Daniele Manin e Giorgio Pallavicino.

Ne fanno parte il marchese Luigi Tanari (1820-1904), seguace di Minghetti, Camillo Casarini (1830-1874), riconosciuto capo morale dell'organizzazione, e Pietro Inviti (1821-1907), già capitano dei Cacciatori dell'Alto Reno e difensore di Venezia.

I congiurati si riuniscono in un'ampia sala, con "un aspetto mezzo tra il club e la taverna", chiamata "La Fenice" e situata in Piazza Santo Stefano, all'angolo con Vicolo Pepoli.

Entro un anno il Comitato raccoglierà in città alcune migliaia di militanti e nel 1859 promuoverà gli arruolamenti di volontari nell'Esercito Piemontese, in vista della guerra contro l'Austria.

Da Bologna i comitati si diffonderanno nelle Romagne e nelle Marche. Pietro Inviti si trasferirà a Ravenna, affitterà un caffè sulla piazza principale, fingendosi esercente, e terrà i contatti con i rappresentanti locali della Società.

A convincere, al momento opportuno, i repubblicani romagnoli alla causa del Piemonte penserà anche Giuseppe Garibaldi, vicepresidente della Società Nazionale, esortandoli ad assecondare l'azione di La Farina e di Cavour.

Lapide per Pietro Inviti a Castel San Pietro (BO)
Lapide per Pietro Inviti a Castel San Pietro (BO)
Bibliografia
  • Arianna Arisi Rota, Geografia della cospirazione. Reti patriottiche fra dissenso e sovversione nella Romagna tardo-pontificia, in: La Romagna nel Risorgimento. Politica, società e cultura al tempo dell'Unità, a cura di Roberto Balzani, Angelo Varni, Roma-Bari, Laterza, 2012, p. 107
  • Aldo Berselli, Da Napoleone alla Grande Guerra, in: Storia di Bologna, direttore Renato Zangheri, vol. 4., tomo 1., Bologna, Bononia University Press, 2010, p. 60
  • Aldo Berselli, La situazione politica a Bologna e nelle Legazioni dal 1857 al 12 giugno 1859, in: Il 1859-60 a Bologna, Bologna, Edizioni Calderini, 1961, pp. 84-85
  • I caffè storici in Emilia-Romagna e Montefeltro, a cura di Giancarlo Roversi, Casalecchio di Reno, Grafis, 1994, pp. 86-91
  • Giulio Cavazza, Bologna dall'età napoleonica al primo Novecento, in: Storia di Bologna, a cura di Antonio Ferri, Giancarlo Roversi, Bologna, Bononia University Press, 2005, p. 321
  • Il Consiglio provinciale. La storia attraverso le strade, Bologna, a cura della Presidenza Consiglio della Provincia, 2011, p. 84
  • Tiziano Costa, Grande libro dei personaggi di Bologna. 420 storie, Bologna, Costa, 2019, p. 107 (P. Inviti), 176 (L. Tanari)
  • Carlo Manelli, La Massoneria a Bologna dal XII al XX secolo, Bologna, Analisi, 1986, p. 70
  • Umberto Marcelli, Le vicende politiche dalla Restaurazione alle annessioni, in: Storia della Emilia Romagna, a cura di Aldo Berselli, Imola, University Press Bologna, 1980, vol. 3., p. 101
  • MSB Palazzo Pepoli. Museo della storia di Bologna. Testi del percorso espositivo, Bologna, Bononia University Press, 2011, pp. 115-116
  • Ugo Pesci, I bolognesi nelle guerre nazionali, a cura della Federazione fra le Società militari della città e Provincia di Bologna, Bologna, Zanichelli, 1906, p. 136
  • Alberto Preti, Giornali, circoli, caffé: le idee di unità e di indipendenza a Bologna, in: Storia illustrata di Bologna, a cura di Walter Tega, Milano, Nuova ed. AIEP, 1989, vol. 3., p. 395
  • Il Risorgimento a Bologna, a cura di Giuseppe Maria Mioni e Marco Poli, Bologna, Studio Costa, 2010, p. 20
  • Valeria Roncuzzi, Mauro Roversi Monaco, Bologna s'è desta! Itinerario risorgimentale nella città, Bologna, Minerva, 2011, pp. 122-123, 252 (L. Tanari), 255 (P. Inviti)
  • Gida Rossi, Bologna nella storia nell'arte e nel costume, Sala Bolognese, Forni, 1980, p. 649
  • Giuseppe Carlo Rossi, I caffè bolognesi centri di cospirazione, in: Il 1859-'60 a Bologna, Bologna, Calderini, 1961, pp. 111, 113-114
  • Fiorenza Tarozzi, Politica, economia e società nell'età del Risorgimento a Bologna, in: “Quaderni di cultura del Galvani”, centocinquantenario, numero speciale, 2012, vol. 1., pp. 40-41
  • Torri e castelli. Bologna e la sua provincia. Storia, dizionario biografico, opere d'arte, notizie d'oggi, 2. ed. ampliata a cura di Luigi Arbizzani e Pietro Mondini, Bologna, Editrice Galileo, 1966, p. 129 (P. Inviti)

contenuto inserito il 9 nov 2021