Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

8 novembre 1848

Il generale Zucchi a Bologna

Nella notte tra l'8 e il 9 novembre giunge da Roma il ministro delle Armi barone Carlo Zucchi (1777-1863), inviato a Bologna da Pellegrino Rossi a tutela dell'ordine.

Nei giorni seguenti, il generale manda le guardie svizzere, i carabinieri e i civici a perquisire il Borgo San Pietro, il Pratello e il Torleone, quartieri abitati “da gentaccia dedita al delitto ed al furto”, alla ricerca delle armi sottratte dalle caserme della Guardia Civica nelle giornate seguite alla sommossa dell'8 agosto.

Vengono sequestrati tromboni, pistole e fucili in gran quantità e alcuni popolani, ritenuti tra i più facinorosi, sono tradotti in carcere.

Il “disarmo del basso popolo” è approvato dai soci del Circolo Felsineo (ora Circolo Nazionale Bolognese), che nei giorni precedenti avevano inviato al Prolegato un indirizzo per “la definitiva riparazione a' troppo frequenti disordini”, che turbano la quiete della città.

Il 16 novembre Zucchi fa fare alla Montagnola una grande parata di tutte le forze armate, compresa la Guardia Civica e il Battaglione della Speranza.

Più che una festa militare, è una dimostrazione politica, che serve a dare prova di fermezza nei confronti del “popolo tumultuante e corrotto” e fiducia ai cittadini in un ritorno, tra breve, alla normalità.

Gli atteggiamenti autoritari e filo papali del generale Zucchi non tarderanno, però, ad alienargli il consenso dei democratici.

Ritratto del generale Carlo Zucchi - Reggio Emilia - Museo del Tricolore
Ritratto del generale Carlo Zucchi - Reggio Emilia - Museo del Tricolore
Bibliografia
  • Giancarlo Bernabei, La Montagnola di Bologna. Storia di popolo, Bologna, Pàtron, 1986, p. 124
  • Aldo Berselli, Da Napoleone alla Grande Guerra, in: Storia di Bologna, direttore Renato Zangheri, vol. 4., tomo 1., Bologna, Bononia University Press, 2010, p. 52
  • Pompeo Bertolazzi, Cronache risorgimentali. 1831-1849, a cura di Giovanni Guidi, Bologna, Costa, 1999. pp. 56-57
  • Biografia del barone Carlo Zucchi di Reggio nell'Emilia generale d'armata morto il 19 decembre 1863, scritta dal C.D.L., Reggio nell'Emilia, Tip. della Gazzetta, 1864, p. 47
  • Enrico Bottrigari, Cronaca di Bologna, a cura di Aldo Berselli, Bologna, Zanichelli, 1960-1962, v. 1., pp. 480-484
  • Francesco Majani, Cose accadute nel tempo di mia vita, a cura di Angelo Varni, Venezia, Marsilio, 2003, p. 192
  • Giovanni Natali, Bologna e le Legazioni nella rivoluzione del 1848, in: Il 1859-60 a Bologna, Bologna, Edizioni Calderini, 1961, p. 49
  • Giuseppe Pittano, Carla Xella, I giorni di Bologna e dell'Emilia-Romagna, Bologna, Cappelli, 1978, p. 69
  • Gida Rossi, Bologna nella storia nell'arte e nel costume, Sala Bolognese, Forni, 1980, p. 615

contenuto inserito il 17 ago 2020