Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

31 ottobre 1848

Il Commissario straordinario cessa le sue funzioni

Il 31 ottobre, con l'elezione del Commissariato Supremo di Stato, cessano le funzioni del Commissario straordinario.

Il cardinale Amat riprende la carica di Legato di Bologna, per lasciarla subito dopo per motivi di salute. In sua vece il Conte Alessandro Spada è nominato Pro-Legato.

Il 28 novembre, dopo la fuga del Papa a Gaeta e il rafforzamento dei presidi austriaci sul confine, il nuovo legato assocerà nel governo della provincia il generale Zucchi e il senatore Zucchini, "per tutelare l'ordine pubblico e serbare i grandi principi di libertà e nazionalità".

Bibliografia
  • Aldo Berselli, Da Napoleone alla Grande Guerra, in: Storia di Bologna, direttore Renato Zangheri, vol. 4., tomo 1., Bologna, Bononia University Press, 2010, pp. 51-52
  • Enrico Bottrigari, Cronaca di Bologna, a cura di Aldo Berselli, Bologna, Zanichelli, 1960-1962, v. 1., p. 474

contenuto inserito il 1 feb 2020