Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

9 aprile 1848

Il Battaglione Universitario

Carlo Berti Pichat, maggiore della Guardia Civica, organizza il Battaglione Universitario bolognese, pronto a combattere per l'Italia “col fucile e colla spada”.

Si articola in otto compagnie di cento studenti, ognuna delle quali divisa in decurie. I professori eleggono gli ufficiali e gli studenti i sottufficiali.

L'uniforme è simile a quella della Guardia Civica. In più prevede una coccarda tricolore appuntata sul petto. Il motto del battaglione è “Studio e servizio della Patria”.

Il 9 aprile, nell'Aula Magna dell'Università gremita, viene compilato lo statuto e il primo ordine del giorno.

Con le armi della Guardia Civica, il Battaglione Universitario parteciperà alla difesa di Venezia, fino alla resa della città il 23 agosto 1848.

Bibliografia
  • Enrico Bottrigari, Cronaca di Bologna, a cura di Aldo Berselli, Bologna, Zanichelli, 1960-1962, v. 1., p. 315
  • Un giorno nella storia di Bologna, l'8 agosto 1848: mito e rappresentazione di un evento inaspettato, a cura di Mirtide Gavelli, Otello Sangiorgi, Fiorenza Tarozzi, Firenze, Vallecchi, 1998, p. 32
  • Daniele Menozzi, L'età napoleonica e la Restaurazione, in: L'Università a Bologna. Maestri, studenti e luoghi dal XVI al XX secolo, a cura di Gian Paolo Brizzi, Lino Marini, Paolo Pombeni, Bologna, Cassa di Risparmio (...), 1988, p. 40
  • Gli oggetti del Museo civico del Risorgimento, a cura di Otello Sangiorgi e Mirtide Gavelli, Bologna, Tipografia Metropolitana, 2015, p. 32
  • Giuseppe Pittano, Carla Xella, I giorni di Bologna e dell'Emilia-Romagna, Bologna, Cappelli, 1978, p. 82
  • Storia della Università di Bologna, vol. 2., Luigi Simeoni, L'età moderna (1500-1888), Bologna, Zanichelli, 1947, p. 207

contenuto inserito il 19 set 2019