Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

7 settembre 1848

I battaglioni più indisciplinati lasciano la città

Il 7 settembre il battaglione dell'Alto Reno e buona parte del battaglione Universitario Romano lasciano Bologna. Il patto con gli Austriaci - tre mesi di astensione dalle operazioni belliche - sta per scadere e i due battaglioni vanno ad arruolarsi per la Repubblica Veneta.

Questa scelta allontana da Bologna due corpi franchi tra i più irrequieti e allo stesso tempo li salva dallo scioglimento imminente.

Il battaglione dell'Alto Reno lascia in città pochi ammalati, alcuni addetti al deposito e il piccolo squadrone dei Cavalieri di Angelo Masina. Il battaglione Universitario Romano invece si divide per gravi dissensi al suo interno.

Partono per Venezia 400 uomini comandati dal Maggiore Ceccarini, mentre a Bologna rimane la parte più disciplinata della formazione, circa 130 militi, con il Capitano Barbetti.

Il 16 settembre il battaglione Zambeccari raggiunge la città lagunare ed è passato in rivista in piazza San Marco dal generale Pepe. I volontari bolognesi saranno destinati al presidio di Marghera.

Bibliografia
  • Pompeo Bertolazzi, Cronache risorgimentali. 1831-1849, a cura di Giovanni Guidi, Bologna, Costa, 1999, p. 54
  • Enrico Bottrigari, Cronaca di Bologna, a cura di Aldo Berselli, Bologna, Zanichelli, 1960-1962, v. 1., pp. 447-448
  • Un giorno nella storia di Bologna, l'8 agosto 1848: mito e rappresentazione di un evento inaspettato, a cura di Mirtide Gavelli, Otello Sangiorgi, Fiorenza Tarozzi, Firenze, Vallecchi, 1998, p. 29
  • Giovanni Natali, Corpi franchi del Quarantotto. I battaglioni dell'Alto Reno, del Basso Reno, dell'Idice, del Senio, in: “Rassegna storica del Risorgimento”, 1935, p. 220
  • Giovanni Natali, Lo scioglimento dei Corpi Franchi Pontifici e il Reggimento dell'Unione, in: "Rassegna storica del Risorgimento", 1936, pp. 189-190
  • Ugo Pesci, I bolognesi nelle guerre nazionali, a cura della Federazione fra le Società militari della città e Provincia di Bologna, Bologna, Zanichelli, 1906, p. 76

contenuto inserito il 23 apr 2019