Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

18 marzo 1848

Con i "Lombardi" di Verdi si festeggia lo Statuto

Il 18 marzo, in occasione della pubblicazione dello Statuto Costituzionale Pontificio (e dell'insurrezione di Milano), al Teatro del Corso è messa in scena per la prima volta un'opera di Giuseppe Verdi, I Lombardi alla prima crociata, dramma lirico in quattro atti su libretto di Temistocle Solera.

Benché allestito in pochi giorni dall'impresario Camuri, l'esito dello spettacolo è "a dir poco entusiastico" (Calori). Anche il controverso Commissario Amat, che ha concesso la rappresentazione, è accolto a teatro con favore, nel proprio cocchio tirato "a braccia d'uomini".

Tra gli interpreti dell'opera vi sono il basso Giovanni Zucchini e il soprano Marietta Gresti. Quest'ultima ha debuttato con successo a Ferrara nella primavera del 1844 nell'opera Il Bravo di Saverio Mercadante e la sua carriera è proseguita in varie città italiane. Tra il 1848 e il 1850 si esibirà anche in Portogallo, facendo furore nel Macbeth verdiano.

Bibliografia

Marina Calore, Il teatro del Corso 1805-1944. 150 anni di vita teatrale bolognese tra aneddoti e documenti, Bologna, Lo scarabeo, 1992, p. 105


Adriano Orlandini, Malibran & C.: cantanti al Comunale e dintorni, in: Gioachino in Bologna. Mezzo secolo di società e cultura cittadina convissuto con Rossini e la sua musica, a cura di Jadranka Bentini e Piero Mioli, Bologna, Pendragon, 2018, p. 76



Google Arts and Culture - Marietta Gresti


contenuto inserito il 5 nov 2019