Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

16 agosto 1846

Seconde nozze per Rossini

Il 16 agosto, nella cappella della villa del marchese Annibale Banzi fuori porta Santo Stefano, chiamata la "Rocca d'Amore dei Boccadiferro", Gioachino Rossini, vedovo di Isabella Colbran, sposa in seconde nozze Olympe Pélissier, dilettante di musica e sua fervente ammiratrice, conosciuta durante il suo soggiorno a Parigi.

Dopo aver contratto nel 1829 una malattia venerea, diagnosticata nel 1832 come gonorrea cronica, il maestro è caduto in una grave depressione psicologica, anche per la ferrea dieta impostagli. Sarà grazie alla incrollabile devozione di Olympe se potrà avere una "vecchiaia sopportabile".

Alcuni critici imputeranno a lei, austrofila e di idee antiliberali, una pessima influenza su Rossini sul piano politico e giudicheranno il suo disamore per Bologna, ritenuta troppo provinciale, uno dei motivi della scelta del Maestro di abbandonare la città.

Lapide per le nozze Rossini - Pelissier presso Villa Banzi - via Murri (BO)
Lapide per le nozze Rossini - Pelissier presso Villa Banzi - via Murri (BO)
La portineria della Villa Banzi sulla quale è murata la lapide a ricordo delle nozze Rossini - Pelissier
La portineria della Villa Banzi sulla quale è murata la lapide a ricordo delle nozze Rossini - Pelissier
Bibliografia
  • Bologna visitata in bicicletta, a cura del del Monte Sole Bike Group, Ozzano Emilia, Arti Grafiche Reggiani, 1999, pp. 128-129
  • John O'Shea, Musica e medicina. Profili medici di grandi compositori, Torino, EDT, 1991
  • Marco Poli, Accadde a Bologna. La città nelle sue date, Bologna, Costa, 2005, p. 205
  • Giuseppe Carlo Rossi, Da una Boccadiferro un bacio d'oro, in: "Strenna Storica Bolognese", 1958, p. 243, 246
  • Rossini a Bologna, note documentarie ... (ecc.), a cura di Luigi Verdi, Bologna, Patron, 2000, pp. 62-63, 111
  • Gaia Servadio, Gioachino Rossini. Una vita, Milano, Feltrinelli, 2015, p. 95
  • Francesco Vatielli, Rossini a Bologna. Parte terza, in: “L'Archiginnasio”, 13 (1918), p. 210


evento inserito il 15 apr 2019