Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

1 gennaio 1842

Gli Isolani acquistano Palazzo Bolognini

Lodovico Isolani acquista Palazzo Bolognini in piazza Santo Stefano, adiacente a quello degli Isolani, e nel 1844 inizia una ristrutturazione, che sarà conclusa nel 1854.

A questo periodo risale la serie dei sei busti presenti sopra le bifore delle finestre del piano nobile.

I Bolognini erano una famiglia di origine lucchese, che nel XIII secolo introdusse a Bologna l'arte della seta, impiantando il primo filatoio. In seguito, divenuti molto ricchi, furono protagonisti della vita politica e culturale della città.

Il palazzo senatorio di fianco alle sette chiese fu costruito nel XV secolo dall'architetto fiesolano Pagno di Lapo Portigiani e, da un punto di vista stilistico, rappresenta il tentativo di armonizzare la tradizione tardogotica emiliana con il rinascimento toscano.

Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Palazzo Bolognini Isolani - via Santo Stefano (BO)
Bibliografia

Umberto Beseghi, Palazzi di Bologna, Bologna, Tamari, 1956, pp. 227-236


Bologna. Guida di architettura, progetto editoriale e fotografie di Lorenzo Capellini, Torino, U. Allemandi, 2004, p. 80


Luigi Bortolotti, Bologna dentro le mura. Nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, 1977, p. 114


Tiziano Costa, Le grandi famiglie di Bologna. Palazzi, personaggi e storie, Bologna, Costa, 2007, p. 60


Emilia Romagna rinascimentale, a cura di Fabrizio Lollini, Marinella Pigozzi, saggio introduttivo di Marinella Pigozzi, Milano, Jaca Book, 2007, pp. 37-54


Cornelius von Fabriczy, Pagno di Lapo Portigiani, S.l., s.e., 1903


Alberto Menarini, Athos Vianelli, Bologna per la strada. Leggende e curiosità, Bologna, Tamari, 1973, p. 143 (data cit.: 1832)


Palazzi bolognesi. Dimore storiche dal Medioevo all'Ottocento, introduzione di Eugenio Riccomini, Zola Predosa, L'inchiostroblu, 2000, pp. 79-81



Contenuto inserito il 9 apr 2019